Bando del Comune di Trani da rifare, Losapio dirigente solo fino al 31 maggio

Nessuno dei partecipanti al bando del Comune di Trani aveva il requisito del nulla osta incondizionato alla mobilità. Dunque l’arch. Losapio sarà soltanto “prestato” al Comune di Trani come dirigente dell’area urbanistica, a tempo determinato e parziale fino al 31 maggio 2018.

Si tratterà di una convenzione tra Bisceglie e Trani per l’utilizzo condiviso del dirigente.

Secondo quanto riporta “Il Giornale di Trani”, nel comune vicino «si sta modificando il regolamento e quindi i due nuovi bandi, rispettivamente per urbanistica e lavori pubblici, prevedranno il nulla osta incondizionato non alla mobilità, ma alla partecipazione. Si resta, pertanto, nell’attesa di due nuovi dirigenti a tempo pieno e indeterminato».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Furti negli uliveti: Confagricoltura Bari – Bat chiede l’intervento delle autorità

Martedì 29 novembre Confagricoltura Bari-Bat ha inviato una richiesta di incontro con le autorità competenti per discutere sull’ordine pubblico a seguito dell’intensificarsi del fenomeno di furti nelle campagne in particolare del nord barese. La situazione è molto critica per via della stagione, in piena fase di vendita del prodotto. L’oliva andriese infatti ha delle peculiarità […]

Ci lascia a 43 anni Michele Lionetti, lutto nel mondo dello sport biscegliese

Il movimento del basket e lo sport biscegliese piangono la prematura scomparsa, a soli 43 anni, di Michele Lionetti. Una notizia che non avremmo mai voluto riportare. Lions Bisceglie, in tutte le sue componenti, esprime enorme cordoglio per la perdita di un uomo che ha espresso il suo amabile carattere e la sua travolgente personalità […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: