Rifiuti, furia Casella: «Sui problemi seri la politica fugge»

Ieri sera era stato convocato il Consiglio Comunale per discutere una problematica seria, quale quella della gestione dei rifiuti, con il subentro della terza azienda, la Sangalli, a far data dal primo giugno prossimo. Ma la seduta è andata deserta per mancanza del numero legale (come avevamo preannunciato nell’edizione de “La Diretta” di ieri mattina).

Anzichè discutere di questi problemi, la maggioranza è risultata completamente assente. Tutto questo ha suscitato le rimostranze di Gianni Casella. «La maggioranza è risultata assente ieri sera su questioni serie -ha commentato il consigliere comunale-, assente come lo è da tempo. E questa latitanza va denunciata pubblicatamente perchè la città deve sapere che davanti a priorità come questa, la politica di governo cittadino pensa a fare inciuci, accordi di ogni genere,  da destra a sinistra e da sinistra a destra,  per accaparrarsi le poltrone».

«Tutto questo mentre la nostra città muore ed i problemi restano irrisolti», ha concluso.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Area Mercatale, Spina: «Angarano senza educazione istituzionale, intervenga immediatamente con collaudi e autorizzazioni» (IL VIDEO)

«Angarano ritrovi educazione istituzionale e risponda ai cittadini e alle opposizioni nel merito dei problemi sollevati, non con le offese personali: l’area mercatale va ultimata, collaudata e poi gestita secondo Legge. Gli amministratori de “La Svolta”, Angarano in testa, la finiscano di offendere le persone e coloro che da consiglieri democraticamente fanno il loro dovere […]

Area mercatale, Angarano si rifugia in un attacco a Spina: “Da che pulpito vien la predica”

“Da che pulpito vien la predica. Parla proprio lui che era famoso per inaugurare le opere ancora incomplete, come avvenuto per esempio con la piscina con i muri di cartongesso e senza la bitumazione degli annessi. Purtroppo in pochi sanno che sono state utilizzate senza idonea agibilità strutture come il teatro Mediterraneo, il teatro Garibaldi, […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: