Borsa del Turismo Gastronomico Sociale, seconda edizione alle Vecchie Segherie

II edizione della Borsa del Turismo Gastronomico Sociale a Bisceglie

L’amministrazione Comunale di Bisceglie, in collaborazione con Assicral Italia Network, organizza la seconda edizione della Borsa del Turismo Gastronomico Sociale. Una tre giorni (27, 28 e 29 aprile) in cui buyers e presidenti di associazioni e Cral provenienti da tutta Italia parteciperanno a incontri tematici, workshop con aziende del settore, visite guidate per le vie della città e visita ad aziende biscegliesi.

Si parte venerdì 27 aprile, dopo la sistemazione dei partecipanti nelle camere dell’Hotel Villa di Bisceglie, con una visita al frantoio Simone di Bisceglie alle 16:30, seguirà passeggiata sulla light walk di via Aldo Moro per poi giungere nel centro storico e in Cattedrale.

Sabato 28 aprile saluti istituzionali ai partecipanti alle 9:30 alle Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie in via Porto. Prenderanno parte il sindaco facente funzioni Vittorio Fata e l’assessore Gianni Abascià. Dalle 10 apertura dei lavori con workshop settoriali.
Pausa alle 13:30 con pranzo alla pasticceria Rosuan in via Isonzo e rientro alle Vecchie Segherie  alle 15. Alle 18 visita alla Torre Maestra e al Castello di Bisceglie. Coffee break al Bonomi Resort.

Domenica 29 aprile coffee break con sindaco Vittorio Fata a Palazzo di Città e partenza per Dolmen La Chianca e centrale ortofrutticola. Pausa alle 13 e un’ora dopo corso di preparazione al sospiro biscegliese.

“Saranno tre giorni in cui operatori del settore turismo, gastronomia, socialità”, spiega Fata, “visiteranno la città, incontreranno aziende del territorio e terranno workshop utili allo scambio, alla conoscenza, al confronto e alla crescita. Siamo lieti di ospitare questa seconda edizione della borsa del turismo gastronomico sociale a Bisceglie che va affermandosi per le sue peculiarità paesaggistiche, artistiche, storiche, imprenditoriali e culturali”.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

La Fials ritorna sulla questione potenziamento organico presso il servizio dipartimento prevenzione

L’attuale emergenza sanitaria, impone di potenziare l’offerta sanitaria e sociosanitaria anche nel territorio della ASL BAT, infatti, le azioni adottate contro la pandemia, prevedono una rapida identificazione dei casi, il relativo “contact tracing” dei cosiddetti “contratti stretti” e quindi la possibilità di circoscrivere gli effetti collaterali dei contagi.   La pandemia è in pieno sviluppo […]

Comitato Progetto Uomo: chiude il centro d’aiuto per gestanti e mamme in difficoltà

Dopo vent’anni di attività, il Centro d’Aiuto del Comitato Progetto Uomo per le gestanti e le mamme in difficoltà, presieduto dal dott. Mimmo Quatela, operativo nel sottopalestra della Scuola Primaria Caputi, chiude temporaneamente i battenti.   Gli annunciati lavori di ristrutturazione delle palestre del Secondo Circolo ne hanno richiesto la rimozione dell’arredo e dei materiali […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: