“Fai la Differenza”, via Imbriani e via Piave: ecco la Zona Bisceglie 11

Prosegue l’operazione di pulizia straordinaria su tutto il territorio urbano, ivi comprese le litoranee di levante e ponente, con l’impiego giornaliero di ingenti risorse sia umane che tecniche.

Si tratta del progetto “Fai la differenza” concordato tra il Sindaco Angelantonio Angarano ed il Consorzio Ambiente 2.0 che gestisce il servizio di igiene in città.

Operazioni straordinarie che si andranno a sommare alle attività già programmate che proseguiranno regolarmente.

Il progetto Fai la Differenza ha la necessità di una specifica collaborazione con i residenti delle varie aree in cui è stato suddiviso il territorio comunale. A loro, in particolare, viene chiesto di non parcheggiare le auto per evitare di intralciare l’intervento degli operatori del Consorzio.

Nella dodicesima zona (riportata nella foto allegata) giovedì 9 agosto è stato effettuato il diserbo meccanizzato, mentre nella notte tra giovedì 9 e venerdì 10 agosto dalle 02.00 alle 06.00 gli operatori di Ambiente 2.0 provvederanno ad effettuare lo spazzamento meccanizzato con soffiatore.

Le vie interessate sono:

  • Via Imbriani – da via Alighieri a piazza Vittorio Emanuele II
  • Via Piave
  • Via Sabino Logoluso
  • Via XXIV Maggio
  • Via Paternostro
  • Vico Tortora
  • Via Madonna di Passavia
  • Via Pasquale
  • Via Montecucco
  • Via G. Simone
  • Via Kinutillo
  • Piazza San Giovanni Bosco
  • Via Monte Grappa – da via Aldo Moro fino a via Piave
  • Via Monte San Michele – da via Aldo Moro fino a via Piave
  • Via San Benedetto
  • Via Salerno
  • Via Monte Sabotino
  • Via Vittorio Veneto – da via Piave fino a via Aldo Moro
  • Vico Giuseppe Monterisi

Pertanto si invitano i residenti delle vie indicate a non parcheggiare le auto per evitare di intralciare l’intervento degli operatori del Consorzio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Orto Schinosa, associazione oratoriani all’Amministrazione: destinato a coltivare ortaggi? C’era un altro progetto…

Qualche tempo fa era corsa voce  che per  l’Orto Schinosa esistesse un progetto che lo destinava a luogo dove coltivare ortaggi. Se la voce rispondesse al vero, sarebbe proprio il caso di dire che  la montagna ha partorito il topolino o, nella fattispecie, qualche chilogrammo di ortaggi. Dunque,  un luogo storico di Bisceglie che rappresenta […]

Soldani (Ordine Commercialisti): «Proroga scadenze fiscali al 10 dicembre inutile e dannosa»

I commercialisti italiani non ci stanno. E tengono altissima l’attenzione su un problema attuale che rischia di trascinarsi per anni trasformandosi in lunghissimi contenziosi con l’amministrazione centrale. Invece, basterebbe un pizzico di lungimiranza e di visione strategica per venire incontro alle esigenze di una categoria professionale che da sempre è cerniera di congiunzione tra cittadini, […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: