Sull’asilo nido comunale il botta e risposta tra Spina e Angarano

Sulla possibilità, non tanto remota, che l’asilo comunale di ultima generazione possa chiudere i battenti, si sono registrare le reazioni del mondo politico locale.

Il primo ad intervenire nel dibattito è stato l’ex Sindaco Francesco Spina, sotto la cui guida amministrativa la struttura vide la luce: «Piano piano, le conquisti civili e sociali realizzate con opere straordinarie potrebbero esserci tolte. Non ci vuole molto per mantenere almeno quello che si e’ realizzato. Un po’ di attenzione a qualche questione burocratica e’ il minimo che possono fare Sindaco e assessori. L’asilo nido più moderno di Puglia non deve chiudere».

A stretto giro di posta, è giunta la replica dell’attuale Sindaco Agelantonio Angarano: «Se l’amministrazione uscente avesse messo a disposizione per tempo, e cioè due anni fa, le somme richieste dall’ufficio tecnico per i lavori di adeguamento antincendio, oggi questo pericolo non ci sarebbe. Nonostante tutti i ritardi nella programmazione delle finanze necessarie, oggi i lavori sono stati aggiudicati e si farà di tutto per scongiurare la chiusura dell’asilo nido».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Scuola: stanziati 10 milioni, libri gratis a studenti Puglia

“Dal prossimo 17 maggio” con “una dotazione finanziaria pari a 10 milioni, permetteremo a migliaia di ragazzi/e a basso reddito di ricevere gratuitamente libri di testo e sussidi didattici per il prossimo anno scolastico, opportunità di notevole rilevanza visto le tante difficoltà economiche derivanti dall’emergenza sanitaria. Il diritto allo studio resta sempre una priorità in […]

Il Cpia Bat diviene sede distaccata dell’Università di Siena per le certificazioni Cisl

Mercoledì 5 maggio 2021, il CPIA BAT, nella Sede Amministrativa di Andria, ha ospitato un incontro di coordinamento della Rete CPIA di Puglia. Presenti, il dirigente tecnico dell’USR Puglia, Stefano Marrone, la funzionaria dell’USR Puglia, prof.ssa Francesca Di Chio e i dirigenti scolastici: Luigi Piliero (CPIA Bari e presidente di Rete), Maria Vittoria Caprioli (CPIA […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: