Rifiuti, prepariamoci al peggio: saranno chiuse le isole ecologiche di Via Andria e via Macchione

30 Agosto 2018 0 Di ladiretta1993

Senza alcuna ragione e un senso logico, alcuni cartelli affissi questa mattina da “Ambiente 2.0” con tanto di stemma del Comune di Bisceglie recitano che a partire dal 3 settembre prossimo le isole ecologiche mobili ubicate in via Andria e in via Macchione saranno chiuse.

Non è specificato il motivo, come spesso capita in questi tempi dove i comunicati stampa di provenienza da Palazzo di Città latitano e le news occorre cercarsele leggendo le bacheche degli assessori comunali o i manifesti fatti affiggere per strada (o manifestini, come in questa circostanza), la cittadinanza non viene a conoscenza di questa decisione che porterà ad un ulteriore collasso l’utenza biscegliese nel settore della raccolta dei rifiuti.

I residenti delle zone non servite dalla raccolta “porta a porta” dell’agro biscegliese, si legge nella comunicazione che mostriamo in foto, potranno conferire i propri rifiuti presso le isole ecologiche ubicate in Carrara Salsello e in via Padre Kolbe, dalle 7 alle 13 dei giorni feriali.

Con conseguente congestionamento dello smaltimento dei rifiuti e con  ulteriore perdita di tempo da parte dei cittadini che saranno costretti a fare la coda anche per sbarazzarsi delle buste dell’immondizia.

Annunci