Erasmus+: Bisceglie accoglie più di 40 giovani di diversa provenienza etnica

Dal punto di vista linguistico, la città di Bisceglie è in fase di evoluzione. Dal 4 al 12 settembre sarà attivo il progetto Erasmus+, fra i protagonisti più di 40 giovani provenienti da ben 8 Paesi: Francia, Polonia, Italia, Turchia, Malta, Olanda, Romania e Bulgaria.

Sarà una settimana molto attiva: sono previste escursioni, laboratori didattici, incontri e attività di formazione che proseguiranno anche dopo la conclusione delle attività, la giornata di venerdì 7 settembre sarà dedicata a testimonianze di realtà giovanili, momenti di dialogo strutturato, accoglienza.

Tutto questo è stato reso possibile da “EuroSud”, associazione per la mobilità giovanile, promotrice del prossimo meeting giovanile internazionale Erasmus+ “AREN’T WE ALL MISMATCHED SOCKS?” I calzini spaiati come una metafora della diversità.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Allarme Ordine Commercialisti: le famiglie italiane diventano sempre più povere

«Le famiglie italiane diventano sempre più povere, mentre la pressione fiscale su di loro continua a salire. Il risultato è una costante diminuzione della spesa corrente, peraltro drenata sempre più dalle grandi piattaforme online, con riflessi negativi per il comparto del commercio che finisce stritolato da una congiuntura negativa che la pandemia ha solo amplificato». […]

Tribunale dei Diritti del Malato: “Ufficio Invalidi a Bisceglie chiuso da più di un mese. Si intervenga”

Con una nota inviata a Direttore generale Asl Bat, al presidente della regione Puglia, al presidente commissione regionale sanita, al sindaco di Bisceglie, il Tribunale dei Diritti del Malato ha segnalato l’interruzione delservizio da parte dell’ufficio invalidi presso l’ospedale di Bisceglie dal giorno 15 Giugno. Di seguito il testo della nota. Con la presente, si […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: