Il manifesto di convocazione del Consiglio comunale è sbagliato: Di Pierro lo fa notare

29 Settembre 2018 0 Di ladiretta1993

L’ultimo manifesto fatto affiggere per le strade di Bisceglie dal Comune, con il quale si annunciava la convocazione del Consiglio Comunale -poi svoltosi giovedì 27 settembre- presentava delle “anomalie”.

Il testo scritto esordiva con “Il Sindaco rende noto” e si concludeva con la firma dell’attuale Presidente del Consiglio Comunale Gianni Casella.

A dare risalto all’errore, che, a questo punto, ci auguriamo sia stato causato dal tipografo che ha stampato la comunicazione, è stato l’ex Consigliere Comunale Enzo Di Pierro, nelle ultime elezioni candidato al Consiglio nella coalizione a sostegno di Vittorio Fata: «Volevo far notare quanto sia poco attenta questa Amministrazione. La differenza tra i due manifesti è evidente. E’ noto che il Consiglio Comunale lo convoca il Presidente, per legge. E se il “Sindaco rende noto” perché firma il Presidente? O sono “Ignoranti Istituzionali”? O è la SVOLTA», ha scritto sul suo profilo Facebook Di Pierro.

Annunci