Futbol Cinco – Nettuno: il derby è nerazzurro

E’ il Futbol Cinco Bisceglie ad aggiudicarsi la stracittadina con il Nettuno con un secco 7-2 a domicilio nel match valevole per la quarta giornata di Serie C2 girone A.

In un centro sportivo Aurora gremito in ogni ordine di posto, si affrontano due squadre in cerca di riscatto: dopo un avvio deludente, il Nettuno cerca la sterzata che può cambiare il volto alla stagione dopo l’importante vittoria maturata sul campo del Cus Foggia; il Fùtbol Cinco, al contrario, dopo i successi nelle prime uscite, deve dimenticare le battute d’arresto di Terlizzi e Cus Bari.

Qualche problema di formazione per mister Tritto: all’infortunato La Notte, si aggiungono le indisponibilità di Catino e Di Pilato. Stringono i denti gli acciaccati Formicola e Papagni. Prima convocazione, invece, per i neo acquisti Giovanni Arcieri e Domenico De Gennaro.

Quintetto iniziale Nettuno con Gangai, Logoluso, Salerno, Magurean e Marco Sasso; il Cinco risponde con Di Bitonto, Lamanuzzi, Papagni, Simone Di Benedetto e D’Elia

Pronti, via al 4° il Fùtbol Cinco sblocca il match con un diagonale di Simone Di Benedetto, che sfrutta al meglio l’assist di D’Elia e firma il momentaneo 0-1. Poco dopo Gangai nega con decisione la rete del raddoppio allo stesso D’Elia.

Al 6° prima chance del Nettuno con Marco Sasso che trova la pronta risposta dell’estremo nerazzurro Di Bitonto. Sul successivo corner, Emanuele Arcieri firma la rete dell’1-1.

Al 10° lo stesso Arcieri ci prova direttamente da calcio di punizione da posizione pericolosa, ma la sua conclusione si spegne a lato.

Successivamente l’ingresso del neo entrato Domenico De Gennaro cambia l’inerzia della gara: Formicola si procura un calcio di punizione e proprio l’ex Nettuno inganna barriera e portiere per la rete che vale il momentaneo 1-2. Al 15° il Cinco va ad un passo dal tris: De Gennaro serve in area di rigore D’Elia che dribbla l’estremo locale Gangai ma la conclusione è infelice.

Al 16° la gara si complica ulteriormente per i padroni di casa, che esariscono il bonus infrazioni:è da qui che nasce l’1-3 con De Gennaro, la cui sassata imprendibile direttamente da calcio di punizione che si stampa contro il palo e accarezza la rete.

Al 19° arriva il poker nerazzurro con Mauro Garofoli (ex di turno) il cui diagonale dalla banda destra s’infila alle spalle di Gangai, quest’ultimo decisivo su Ceci nei minuti successivi.

Al 23° lo stesso Michele Ceci trova la via del gol (1-5) con un morbido tap-in (assist di capitan Uva) al termine di una bella manovra corale innescata da D’Elia.

Nel finale di primo tempo il Cinco prova ad arrotondare ulteriormente il risultato con Uva, Garofoli e Ceci, rete che arriva al 29° con il settimo sigillo stagionale di Gianni D’Elia che vale l’1-6.

In avvio di secondo tempo Nettuno subito vivace e propositivo. Il Fùtbol Cinco cerca di respingere le manovre offensive locali e spesso è costretto a spendere alcune infrazioni. Al 37° gran parata dell’estremo Roberto Di Bitonto su Arcieri a botta sicura al termine di un’azione insistita.

Al 40° il Cinco sfiora in un paio di circostanze il settimo gol con Garofoli (da segnalare un palo esterno). Al 43° Di Bitonto respinge l’ottima chance capitata a Goffredo in area di rigore, mentre un minuto dopo il Nettuno insiste con una conclusione di Magurean salvata sulla linea di porta da Uva.

La rete di De Gennaro al 48° chiude definitivamente il match con la personale tripletta: nuova prodezza del numero 14 biscegliese che sfrutta un lancio di un compagno, aggancia la sfera al volo all’altezza della linea di fondo e anticipa difensore e portiere avversario.

Al 49° arriva il definitivo 2-7 del Nettuno: Marco Sasso serve Magurean, il quale lascia partire una forte conclusione chirugica destinata all’incrocio dei pali e che non lascia scampo a Di Bitonto. Ma i giochi sono ormai fatti, il Cinco sfiora ripetutamente il gol con Uva, Formicola e Garofoli nel finale. Nel recupero spazio alle rotazioni in entrambi quintetti: da segnalare l’avvicendamento tra i pali con Cosmai che subentra a Gangai e con Di Bitonto che lascia il posto a Giovanni Arcieri (esordio per l’estremo difensore nerazzurro classe ’81).

Grazie a questa vittoria il Fùtbol Cinco Bisceglie sale al terzo posto in graduatoria con 9 punti, a -3 dal vertice occupato da Bitonto Futsal Club e Alta Futsal, entrambe a punteggio pieno dopo quattro giornate di campionato. Proprio la formazione altamurana sarà ospite dei nerazzurri in occasione della quinta giornata, in programma sabato 3 novembre.

NETTUNO-FUTBOL CINCO BISCEGLIE 2-7

Nettuno: Gangai, Landriscina, Salerno, E. Arcieri, M. Sasso, Logoluso, Cassanelli, N. Di Benedetto, Di Terlizzi, Goffredo, Magurean, Cosmai. Allenatore: Bartolo Sasso.

Fùtbol Cinco Bisceglie: Di Bitonto, Formicola, Lamanuzzi, Papagni, S. Di Benedetto, D’Elia, Garofoli, Gentile, Uva, De Gennaro, Ceci, G. Arcieri. Allenatore: Francesco Tritto

Arbitro: Franco di Bari.
Reti: 4° S. Di Benedetto, 8° E. Arcieri, 13° e 17° De Gennaro, 19° Garofoli, 23° Ceci, 48° De Gennaro, 49° Magurean.
Note: ammoniti Garofoli, Formicola.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.