Unione Europea, “Premio Architettura Contemporanea”: in gara anche la nostra scuola “Pertini”

15 Dicembre 2018 0 Di ladiretta1993

C’è anche la scuola d’infanzia Sandro Pertini e piazza pedonale a Bisceglie, di Luca Peralta Studio e 3TI Progetti (Terra Madre) tra le 383 opere in gara per il “Premio dell’Unione Europea 2019 per l’Architettura contemporanea – Mies Van Der Rohe Award”.

Sono ben 17 i progetti in Italia: cinque sono stati costruiti da studi con sede a Vienna, Berlino, Rotterdam, Porto e Oslo.

Gli edifici correlati alla cultura continuano a formare il più vasto gruppo di opere con il 15% del totale (4% in meno rispetto al 2017), seguito da edifici a uso misto con il 14% (2,5% in più rispetto al 2017). Questi due gruppi sono seguiti dagli edifici per alloggiamento e dalle strutture per l’istruzione, che rappresentano ciascuna il 10%. L’alloggiamento collettivo è aumentato del 2%, un aumento notevole rispetto ai cicli precedenti del Premio.

La Giuria, formata da Dorte Mandrup, George Arbid, Angelika Fitz, ?tefan Ghenciulescu, Kamiel Klaasse, María Langarita e Frank McDonald, selezionerà 40 opere e i 5 progetti finalisti saranno visitati nel mese di aprile. Il processo culminerà con la cerimonia di premiazione del 7 maggio al Padiglione di Mies van der Rohe a Barcellona.

Annunci