Futbol Cinco, sei reti al Public Ruvo

20 Gennaio 2019 0 Di ladiretta1993

Decimo successo in campionato per il Fùtbol Cinco Bisceglie, vittorioso 6-3 ai danni del Public Ruvo. Al centro sportivo Olimpiadi, nel pomeriggio di sabato 19 gennaio, in occasione della quindicesima giornata si affrontano rispettivamente la terza e la terzultima forza del girone A della Serie C2 pugliese di calcio a 5 maschile.

 

Le due formazioni squadre arrivano all’appuntamento con diverse defezioni di formazione: i nerazzurri devono fare a meno di Ceci, Formicola, Gentile, Gianluca Di Benedetto, Simone Di Benedetto e Uva (in distinta spazio ai 2002 Di Tullio, Montarone e Sinigaglia dell’Under 17); non diverso il discorso per il Public, in campo con soli nove uomini a referto.

 

Nel quintetto iniziale, mister Francesco Tritto parte con Valerio Di Pilato in porta, capitan Lamanuzzi, De Gennaro, D’Elia e La Notte. Al 2° minuto subito biscegliesi pericolosi con un diagonale velenoso di D’Elia terminato sul fondo. Al 5° il team ospite risponde con la conclusione alta cercata da Di Domenico, ma al 6° è il Cinco a trovare il momentaneo 1-0 con la rete di De Gennaro, ben servito da La Notte in area di rigore.

 

Passano pochi minuti e il team di Ruvo di Puglia si rende pericoloso con un calcio di punizione di Di Domenico, sul quale Di Pilato compie una doppia prodezza. Poco dopo, il solito di Domenico calcia nuovamente verso la porta locale, ma l’estremo nerazzurro di origini tranesi mette la sfera in corner senza particolari problemi.

 

Al 10° azione biscegliese che vede protagonisti De Gennaro e Catino, autori di una bella ripartenza: l’estremo ospite Brindicci è decisivo in uscita neutralizzando il preciso diagonale di Catino. La rete del 2-0 è comunque nell’aria: al 16° Papagni serve Garofoli in area di rigore, ma Brindicci compie un’altra prodezza e sulla ribattuta il numero 8 biscegliese sigla la sua quinta rete in campionato.

 

Successivamente il Public lotta e cerca di creare di pericoli alla porta locale ma deve fare i conti con un sempre attento Di Pilato, mentre al 20° il Cinco punge con la conclusione di Garofoli terminata a lato. Nel recupero di primo tempo i nerazzurri trovano il tris con un calcio di punizione di Domenico De Gennaro, autore della settima rete personale nel torneo di C2.

 

In avvio di ripresa arriva subito il 4-0 con D’Elia, ben servito da La Notte: la sua rete, la numero 22 in campionato (trentesima stagionale considerando la Coppa Puglia), consente al numero 10 nerazzurro di confermarsi capocannoniere del girone A. Al 35° prodezza di Di Pilato sul solito Di Domenico, mentre al 36° Garofoli cerca la doppietta personale in un paio di circostanze.

 

Al 38° il Public Ruvo accorcia sul 4-1 con l’ex nerazzurro Paolo Pellegrini su calcio di punizione.

Tra il 44° e 45° Brindicci ci mette una pezza sul diagonale di Gennaro ma soprattutto su Papagni, che sfiora la quinta rete con un tap-in a botta sicura. Ospiti che provano a portarsi in partita prima con Lauciello (diagonale fuori) e che concretizzano con la doppietta di Carrante tra il 49° e 53°.

 

Al 54° però il team ruvese commette la sesta infrazione: occasione per raddoppiare il vantaggio per il Cinco, ma la conclusione di De Gennaro dal dischetto del tiro libero è imprecisa. La doppietta di Antonio Papagni (assist De Gennaro e D’Elia) nel giro di 180 secondi, consente al team di Tritto di allungare sul definitivo 6-3 e salire a quota 32 punti in classifica, a -1 dal Futsal Terlizzi secondo in classifica. Futbol Cinco che rischia di dilagare nel finale con altri due tiri liberi, ma le conclusioni di La Notte e del giovanissimo Sinigaglia non trovano fortuna.

Nel prossimo turno, in programma sabato 26 gennaio (ore 15:30), D’Elia e compagni saranno ospiti del Cus Bari, impegno che precederà la semifinale della Final Four in programma sabato 2 febbraio al PalaDisfida di Barletta.

 

FUTBOL CINCO BISCEGLIE-PUBLIC RUVO 6-3

Fùtbol Cinco Bisceglie: V. Di Pilato, Lamanuzzi, De Gennaro, D’Elia, La Notte, Papagni, Garofoli, Catino, Montarone, Di Tullio, Sinigaglia, Di Bitonto. Allenatore: Francesco Tritto.
Public Ruvo: Brindicci, Mazzone, Pisicchio, Fusaro, Di Domenico, Gaudimundo, Carrante, Lauciello, Pellegrini. Dirigente accompagnatore: Raffaele Turturo.
Arbitro: Avezzano di Foggia.
Reti: 6° De Gennaro, 16° Garofoli, 31° p.t. De Gennaro, 32° D’Elia, 38° Pellegrini, 49° e 53° Carrante, 55° e 57° Papagni.
Note: ammoniti Pisicchio, Pellegrini; al 54° De Gennaro sbaglia un tiro libero; al 59° La Notte sbaglia un tiro libero; al 61° Sinigaglia sbaglia un tiro libero.

 

Annunci