Nuovo intergruppo consiliare, Spina: Creato per ricattare e per rivendicare poltrone

21 Gennaio 2019 1 Di ladiretta1993

«Oggi tutti sparano sulla “croce rossa”.  L’amministrazione “della svolta” si è rivelata il più grande flop della storia amministrativa di Bisceglie.


Incapacità, illegalità diffusa con gli affidamenti diretti diventati l’unica “regola” di aggiudicazione degli appalti ultra milionari e, ora, la lotta per una poltrona.
I cittadini biscegliesi, oggi, rimpiangono la chiarezza e le capacità decisionali delle precedenti amministrazioni.
Quella stessa chiarezza che mi ha portato dal primo giorno successivo all’elezione di Angarano a dire che sarei stato coerente e leale forza di opposizione a questa amministrazione fino al termine del suo mandato.
Oggi l’unica risorsa di un politico – amministratore onesto e capace è LA SUA LIBERTÀ. Il non avere padroni ha fatto durare per 12 anni la mia amministrazione, nonostante i noti attacchi violenti e volgari.
Il fallimento di Angarano sarà causato, invece, proprio dalla sua sudditanza ai tanti “padroni” che lo hanno voluto comodo sindaco a garanzia dei propri interessi.
Rimaniamo ancora oggi dalla parte dei cittadini mettendo la nostra competenza, onestà e libertà di azione al servizio di quel ruolo di opposizione democratica che la città ci ha assegnato alle ultime elezioni. L’indegno gioco delle poltrone di questa amministrazione lo lasciamo volentieri ad Angarano e C.».

Lo scrive il consigliere comunale Francesco Spina in una nota su Facebook.uo