In serie B Cosenza e Brescia scendono in campo con la maglia commemorativa di Sergio Cosmai

11 Marzo 2019 0 Di ladiretta1993

In occasione della gara tra Cosenza e Brescia, di sabato 9 marzo allo stadio “Gigi Marulla”, i calciatori delle due formazioni sono scese in campo, prima del fischio di inizio, indossando una t-shirt commemorativa di Sergio Cosmai, direttore biscegliese della casa circondariale di Cosenza morto in seguito all’agguato subito il 12 marzo 1985 mentre si stava recando a prendere la figlioletta che si trovava in una scuola materna.

Il presidio Libera di Bisceglie “Sergio Cosmai” ha proposto a diverse associazioni e al Cosenza Calcio di ricordarlo, ricevendo da parte della Società rossoblù una immediata e convinta adesione. Sergio Cosmai, credendo fortemente nel valore delle istituzioni e nella funzione rieducativa della pena detentiva, è stato un dirigente molto attento al rispetto delle regole e della legalità all’interno dei penitenziari.

La maglietta commemorativa intende ricordare Sergio Cosmai, uomo delle istituzioni e di sport, maestro di zelo e senso civico, esempio di solidarietà e di generosità nelle relazioni umane. L’obiettivo è ridestare l’attenzione della collettività e del mondo dello sport sull’indifferibile impegno nel contrasto alle mafie, e in particolare alla ‘ndrangheta.

Fonte: iacchite.org

Foto: pagina Facebook Cosenza Calcio

Annunci