Alfonso Russo: ecco i guai che Angarano e i suoi amici stanno combinando

20 Marzo 2019 0 Di ladiretta1993

Di seguito una dichiarazione “al peperoncino” pubblicata su Facebook dal consigliere comunale Alfonso Russo del movimento civico “NelModoGiusto”.

«Il soffiatore è tornato alle tre stanotte… non mi è sembrato silenzioso.

Una nuova perizia su Bisceglie Approdi , costo 3000 euro, fatta dallo stesso tecnico poco tempo fa. Come buttare i soldi pubblici nel cesso. Oltretutto se uno vuole vendere (sono contrario) fissa un prezzo, non vedo perché bisogna fare una perizia, ci sono i bilanci e ci si rende conto della situazione. Qualche “incaricuccio” lo si è dato.

La gara del verde aggiudicata alla azienda arrivata terza… si decide che nè la prima nè la seconda erano idonee, secondo me ci sono gli estremi per un ricorso da parte delle aziende escluse.

Le strade? Sono peggio di prima perché con 25mila euro non fai nulla… si fa solo “la parte”.

Per quanto riguarda l’estromissione di “Ambiente 2.0” e vista la cantonata presa, rimane.

Le spiagge le puliscono i volontari, la pista ciclabile non esiste più, il programma estivo è fai-da-te, abusivi in ogni dove, controlli quasi nulli. Mi chiedo: che “svolta” è questa? Lo dico senza voler fare polemica politica, solo guardando i fatti.

Altri 4 anni così e ci ritroveremo una città disastrata sotto tutti i punti di vista. Se poi volete difendervi con slogan nascondendo la verita, fatelo pure. Sono i cittadini che giudicano l’operato di una Amministrazione comunale». 

Annunci