Tari, Spina: «Stangata per famiglie e tre euro a metroquadro in più per i commercianti»

«La farsa della mancanza dei revisori…il rinvio….la stangata tari su famiglie e commercianti. 3 euro a metro quadro in più per i commercianti. 24 ore di consiglio comunale per convincerli a non aumentare la Tari.

Dicevano 4 mesi fa che riconoscere i debiti fuori bilancio ad Ambiente 2.o non avrebbe fatto aumentare la Tari. Ancora una volta, purtroppo, abbiamo avuto ragione. La “svolta” colpisce ancora famiglie e attività commerciali. Avevamo diminuito del 20 per cento la Tari nell’ultimo anno e loro subito l’hanno aumentata. E lo hanno fatto per pagare strani e allegri debito fuori bilancio non per fare investimenti o potenziare il servizio.

E non finisce qui ….le carte approvate da loro oggi, con molti errori e dati falsati , ci porteranno ad altre stangate ancora più pensanti …».

E’ quanto scrive il consigliere comunale Francesco Spina sui suoi profili social.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Unione Commercio: la revoca dell’assessore Lorusso è l’errore politico di Angarano

Non si placano le riflessioni  del mondo politico ed associazionistico dopo la revoca della delega assessorile all’avvocato Maria Lorusso da parte del Sindaco della città di Bisceglie. Dall’Ufficio di Presidenza di Unibat esprimono rammarico per la decisione di Angarano affermando: “Il Sindaco di Bisceglie ha perso l’occasione per dimostrare che una politica diversa è ancora […]

Nuovi ospedali, Amati: “Un combattimento. Andria e Nord barese attendono finanziamenti promessi per partire”

“Sui nuovi ospedali è sempre un combattimento. Quelli di Andria e del Nord barese non possono partire, l’uno per i lavori e l’altro per la progettazione, a causa della mancata erogazione dei finanziamenti già disponibili ma non ancora erogati. Quello di Maglie-Melpignano, invece, ha un ritardo nella consegna della progettazione di almeno un mese rispetto […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: