Esclusione Sasso dalla maggioranza, Capurso (PdCi): «Togliendo “sassi” il castello crolla»

«Lascia basiti che il fuoriuscito consigliere Sasso fosse addirittura candidato (ed eletto) nella lista espressione dell’attuale sindaco! Il quale, non dimentichiamolo, nell’ormai famoso litigio con Roberto Straniero indicò proprio la Lega quale partito dalla “difficile collocazione” tra destra e sinistra. Quindi? Da allora cosa è cambiato?
Le dichiarazioni odierne, sulla cacciata di un consigliere che in realtà aveva fatto da sè le valigie, sono di una ipocrisia politica mostruosa. E’ chiaro che se sei l’espressione di “Arturo” questi contraccolpi te li devi aspettare.
Poi chissà … un sasso in meno oggi … un sasso in meno domani … crolla tutto il castello!».

Lo dichiara il consigliere comunale eletto nella lista civica “Il Faro”, Enrico Capurso.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Questura Bat: Boccia, “Presenza Stato per la massima difesa della legalità”

“Oggi nella BAT si completa un percorso iniziato nel 2004 con la nascita della Provincia di Barletta Andria Trani; l’apertura della Questura, e la conseguente partenza dei comandi provinciali dei Carabinieri e della Gdf, grazie all’eccellente lavoro fatto dal prefetto Valiante, rappresentano per tutta la nostra comunità il definitivo presidio di legalità. E’ proprio attraverso […]

Estate Biscegliese, le precisazioni dell’ass. Bianco: «Abbiamo preferito sostenere le realtà locali»

“Noi ci rendiamo conto che i metodi siano ben diversi rispetto al passato ma non è una buona ragione per polemizzare e mistificare la realtà. Prima si spendevano decine di migliaia di euro per singoli eventi che non sempre portavano valore aggiunto alla Città. Ora si usa un metodo trasparente e concertativo che, al netto […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: