Il pizzaiolo biscegliese Montarone premiato da Angarano e assessore Sasso

Il pizzaiolo biscegliese, Pantaleo Natale Montarone si è aggiudicato l’ennesima vittoria, il primo posto al Challenge Open Pizza, selezione Casillo. Il maestro ha presentato alla giuria un lavoro originale, la pizza “Gustosa”, presentata su una base di legno, accompagnata dalla riproduzione in miniatura del dolmen “La Chianca” e da un bonsai in ulivo.

In occasione del nuovo traguardo, il sindaco Angelantonio Angarano e l’assessore Vittoria Sasso hanno voluto premiare il campione tramite una targa di riconoscimento presso Palazzo San Domenico. A livello internazionale, il nostro concittadino gode già di una buona fama, è tra i primi 10 pizzaioli al mondo, classificatosi sesto al Campionato mondiale della pizza a Parma.

Montarone ha sempre gareggiato con partecipanti validi professionalmente, provenienti da tutto il globo: America, Australia, Germania, Egitto, Francia, grazie alla sua tenacia è riuscito a fare notare il suo talento e raggiungere ottimi risultati. I suoi successi sono innumerevoli, quel che è certo è che la sua tecnica nasce da un’eccellente preparazione, richiama anni di esperienza.

Annamaria Iannelli

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Sabato 16 ottobre l’accensione dell’installazione di luminarie al Palazzuolo

È in allestimento la maestosa installazione luminosa che farà brillare di sfavillanti colori piazza Vittorio Emanuele II, lato palazzuolo, nel segno della tradizione delle caratteristiche luminarie, ormai un tratto distintivo della Puglia nel mondo. La realizzazione è curata dall’artista Daniele Cipriani e dalla sua “Fabbrica dei lumi” che con il partenariato del Comune di Bisceglie […]

Spina: «Bisceglie cade a pezzi»

«Kabul certamente più sicura di Bisceglie. Nella nostra città ormai si registrano feriti per cadute di travi nel centro storico, per cadute di alberi e rami e per cedimento di asfalto, come è avvenuto ieri, e come sarebbe potuto accadere in piazza V . Emanuele nella zona “calvario “. Cadono alberi ormai seccati completamente per […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: