Diffida della Prefettura, assessore Naglieri: tutte le amministrazioni passate sono state diffidate

“Bugie spudorate o scarsa memoria? È il dubbio che viene di fronte alle affermazioni di chi si vanta ripetutamente di non aver mai ricevuto diffide dalla Prefettura in dodici anni per l’approvazione del bilancio, salvo poi essere smentito clamorosamente dai documenti. È il caso, per fare un esempio, della diffida ad approvare, nei successivi 20 giorni, il rendiconto di gestione 2016, emesso dalla Prefettura il 18 maggio 2017. Se il dubbio è tra l’uso sistematico della menzogna o il difetto di memoria, la certezza è la figuraccia di essere smentiti carte alla mano, causata, evidentemente, della foga di trovare ogni argomento utile per denigrare l’avversario politico e screditare l’amministrazione. Un atteggiamento scorretto che, lungi dal rappresentare un modo corretto di fare opposizione, non aggiunge nulla di costruttivo al dibattito politico nel segno dell’interesse comune ma che denota esclusivamente livore e risentimento personale. Approveremo il bilancio nei tempi prestabiliti dalla Prefettura. Lo faremo con l’obiettivo di dare impulso allo sviluppo della Città, con buona pace di chi, invece, continua a ragionare politicamente pro domo sua”. Lo dichiara Gianni Naglieri, assessore alle attività produttive del Comune di Bisceglie.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Piscina comunale, Spina: «La prova della complicità di Angarano con i gestori dei servizi pubblici»

«Ho chiesto ad Angarano con molta educazione istituzionale, in consiglio comunale, di venire con me e altri dell’opposizione a verificare i danni da atti vandalici arrecati da ignoti nei giorni scorsi alla piscina comunale, ammontanti sembrerebbe ad almeno un milione di euro. La risposta è’ arrivata subito. Angarano e i suoi oggi, con stile aggressivo […]

Altri 70 debiti fuori Bilancio, Spina: «Intervengano le Autorità»

«SOS debiti fuori Bilancio a Bisceglie. Intervengano le autorità competenti per fermare l’inarrestabile emorragia dei debiti fuori bilancio della SVOLTA. ANGARANO & Co. hanno approvato ieri in Consiglio comunale altri 70 debiti fuori bilancio, spalmati su 35 punti dell’ordine del giorno del consiglio comunale. Dopo le indagini aperte dalla Procura della REPUBBLICA di Trani, Il […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: