Dopo le analisi delle acque, divieto di balneazione anche in località Pantano

«Un inaspettato e considerevole incremento di concentrazione dei parametri microbiologici monitorati, seppur entro i limiti imposti dalla normativa vigente».

È la motivazione legata ai risultati dell’ultimo monitoraggio delle acque marine effettuato dall’Agenzia Regionale per l’Ambiente (Arpa), con cui il Sindaco ordina di estendere il divieto di balneazione, “temporaneamente e in via cautelativa”, in zona Pantano per 500 m a destra e a sinistra del punto di sbocco a mare del corso d’acqua superficiale in cui scarica il depuratore di Corato, in corrispondenza delle acque di balneazione denominate: ‘Loc. Pantano 100 mt Nord’ e ‘Loc. Pantano 100 mt Sud’, fino all’esito di nuove analisi da parte di Arpa Puglia.

Contro i trasgressori si procederà a termini di legge.

In caso di accertato mutamento delle condizioni ad opera degli Enti preposti si provvederà a parziale revoca del divieto di balneazione o alla sua estensione in aree non ritenute più idonee.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Dalle estorsioni al caporalato, anche la Bat nella geografia criminale disegnata dall’Antimafia pugliese

Sacra Corona Unita, compagini baresi e mafie foggiane. Questo il quadro attuale della “geografia criminale pugliese” articolata in “tre macro-configurazioni criminali” e analizzata nella relazione sulla ‘Diffusione delle varie forme di criminalità organizzata nella Regione Puglia’, approvata dalla Commissione parlamentare Antimafia sul finire della scorsa legislatura e ora resa pubblica. La Sacra Corona Unita è […]

Shoah, Silvestris organizza un momento di commemorazione: “Per non dimenticare”

Stasera giovedì 26 gennaio alle ore 19 in via della Giudecca (alle spalle della Chiesa di San Domenico,nel centro storico) terremo un momento di commemorazione e riflessione sull’olocausto, nella vigilia del giorno della memoria. «Ricorderemo l’orrore della Shoah, la presenza ebraica a Bisceglie e le vicende accadute nella nostra città a seguito delle leggi razziali. […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: