«Sulla green card una vera truffa istituzionale mentre continuano i contributi agli amici», l’attacco di Francesco Spina

«Quando un ufficio confessa che non viene applicato il regolamento per una precisa volontà del sindaco e della sua maggioranza siamo davvero in una situazione di vero allarme sociale». Lo scrive in una nota il consigliere comunale Francesco Spina a proposito del calcolo sul conguaglio per la green card nella determinazione della Tari per molti contribuenti biscegliesi.

«In pratica, non stanziare le somme maturate in favore dei cittadini e, nello stesso tempo, non annullare il regolamento green card è una vera e propria truffa istituzionale», attacca Spina.

«Intanto -scrive ancora l’ex sindaco di Bisceglie- , continuano i contributi a pioggia agli amici degli amici. Il Sindaco chiarisca che i contributi alle associazioni amiche “ tienament”(che faceva i concerti ad Angarano in campagna elettorale ) e a Baywatch riconducibile come tutti sanno al consigliere di maggioranza Innocenti, come tanti altri che stiamo analizzando, siano stati concessi nel rispetto dei regolamenti e per meriti particolari di carattere sociale e culturale. Invece, di elargire decine di migliaia di euro a pioggia a titolo di contributi, avrebbe potuto pagare ai cittadini con quelle somme il dovuto della green card».

One thought on “«Sulla green card una vera truffa istituzionale mentre continuano i contributi agli amici», l’attacco di Francesco Spina

  1. Caro Francesco io non ho visto ancora un centesimo del 2018.. Tant’è che da qualche mese mi sono anche bloccato a continuare, ma a leggere queste porcherie mi vien voglia di andare a buttsrgliela x strada come fanno tanti… Ecceda e una vergogna…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Covid. Galantino (FdI): green pass è obbligo vaccinale, ma senza indennizzi

“Dopo aver etichettato come no vax chiunque abbia delle perplessità sul vaccino anti Covid, il governo oggi mette alla gogna i nostri figli e chi prima veniva appellato come eroe nazionale. Mi riferisco agli operatori sanitari e agli uomini delle Forze dell’Ordine che oggi con questo provvedimento vengono minacciati di veder bloccato il proprio stipendio […]

Comunicato a firma congiunta dei consiglieri M5S della Bat: no a rapporti con Emiliano

Al nostro consigliere comunale del M5S, che fa sfoggio fotografico del suo attuale rapporto con il Presidente Emiliano, il quale gli ha conferito un incarico di consulenza alla Regione Puglia, non staremo qui a rammentargli le sue pubbliche posizioni, in passato tutte negative,  relative al citato Presidente della Regione Puglia, ne a fargli notare alcune […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: