Festa Patronale, Unibat: «Una sola parola in più contro gli ambulanti e scatteranno le denunce»

Ora basta, basta e basta. Non ci stanno ad essere coinvolti in una polemica che non fa altro che denigrare la figura degli imprenditori ambulanti che hanno fatto regolare richiesta di partecipazione al Bando Pubblico del comune di Bisceglie per l’assegnazione di un posteggio in occasione della Festa Patronale cittadina.

A parlare è il leader sindacale Savino Montaruli, in rappresentanza dei suoi numerosi esercenti “storici” della Festa Patronale che vi hanno sempre partecipato pagando anche fior di quattrini a chi ha privatamente “gestito” fino allo scorso anno la Manifestazione, senza peraltro ancora fornire al comune di Bisceglie o ai singoli Operatori che lo hanno richiesto “di diritto” gli elenchi con le anzianità maturate, valide ai fini della graduatoria per la scelta dei posteggi che è stata per questo contestata da Unibat con un formale esposto i cui esiti dalla Regione arriveranno nelle prossime ore.

Savino Montaruli, unico rappresentante sindacale che si è sinora espresso sulla delicatissima vicenda, a fronte di un assordante silenzio sindacale biscegliese, ha dichiarato: “ora basta, basta e basta. Se qualcuno preferisce stare in silenzio di fronte alla denigrazione del commercio ambulante a Bisceglie noi non lo faremo, neppure questa volta. Un’altra sola parola contro quelle che qualcuno continua a definire in modo spregiativo “bancarelle” e partirà la denuncia alle competenti Autorità in quanto questa polemica, cui gli Ambulanti e le nostre Associazioni sono assolutamente estranee, a meno che non si conoscano fatti e circostanze a noi ignote, sta già danneggiando l’immagine dei nostri Imprenditori e se sarà causa di ulteriori problemi saremo anche costretti a chiedere i danni economici, morali ed esistenziali a chi su questa storia ci sta giocando parecchio. Leggiamo che ci sarebbero state interlocuzioni tra non meglio precisati soggetti per discutere delle “bancarelle” ma noi non sappiamo nulla di tutto ciò e ne prendiamo ufficialmente le distanze in quanti non coinvolti nonostante siamo Associazione Rappresentativa. E’ vergognoso leggere sui media queste dichiarazioni: “…. quest’anno non ci sarà una festa patronale ma la tre giorni del mercato, la fiera dell’oscenità, il profitto prima di tutto. Se vogliamo ritornare ai veri valori di una volta cerchiamo di non distruggere le tradizioni. Sappiate che i Santi Martiri non si piegano davanti al vil denaro”. A questo punto il Sindaco di Bisceglie, Angarano e tutte le altre autorità politiche ed amministrative coinvolte, convochi immediatamente la nostra Associazione di reale Rappresentanza di Base, qualche altra Associazione se ne abbia ancor minimo interesse di difesa dei commercianti e gli “attori” che in queste ore stanno ottenendo una inopportuna visibilità su un argomento che ci danneggia e produce gravissime conseguenze perché non stiamo parlando di zingari ma di Imprenditori del Commercio sulle Aree Pubbliche e se qualcuno pensa di scherzare con le nostre Imprese allora ne subirà le conseguenze. Garantito.” – ha concluso Montaruli.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Bisceglie, lei lo denuncia e lui le brucia la macchina: arrestato

I responsabili degli incendi avvenuti a Bisceglie, l’11 e il 14 febbraio dell’anno scorso sarebbero un uomo ed una donna: i due, arrestati dai carabinieri, sono accusati di incendio doloso in concorso. Altre tre persone, considerate loro complici, sono state raggiunte dall’obbligo di dimora. Secondo quanto accertato, in entrambi gli episodi i due avrebbero riempito […]

Vento forte anche a Bisceglie, danni sulla litoranea

Forti raffiche di vento nella notte anche a Bisceglie. Difficile quantificare i danni a cose o strutture. Eloquente è l’immagine di questa foto che ritrae la passerella in legno del Lido Tuka  danneggiata dalle onde del mare. Le previsioni intanto riportano ancora forte vento per tutta la mattinata con raffiche provenienti da nord ovest e […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: