Rapine, risse, bombe nei locali. Spina: «Angarano mi attaccava anche per un furto di pomodori…»

«Risse, rapine, furti, scippi, sparatorie, bombe nei locali. Angarano non parla. Ricordo bene, invece, quando lui e i suoi pochi fedelissimi attaccavano violentemente e volgarmente la mia amministrazione, con volantini e manifesti, anche per qualche furto di pomodori nelle campagne.

Oggi questa amministrazione non è di alcun sostegno istituzionale ai pochi carabinieri che lavorano con sacrificio in un contesto estivo di caos e disordine e ha abbandonato a se stessa il corpo della polizia municipale con poche unità rimaste sulle strade e le risorse e gli stipendi decurtati.

Le mie amministrazioni reperivano i fondi pon sicurezza per garantire il pagamento di straordinari e progetti per il controllo anche notturno del territorio, in collaborazione con carabinieri, polizia di Stato e Guardia di Finanza. Sulla sicurezza Angarano non si può permettere di continuare il suo letargo amministrativo.

Chieda consigli, se vuole, alle opposizioni: saremo pronti a darglieli, perché non c’è strada migliore per il dialogo che riconoscere i propri limiti e i propri errori. Dimostrarsi “ciucci e presuntuosi “ in un momento così difficile per la città significa condannare le future generazioni alla precarietà, al disordine e alla insicurezza sociale!’».

Lo scrive l’ex Sindaco di Bisceglie, Francesco Spina, sul suo profilo social.

(foto: Pinuccio Rana)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Covid. Galantino (FdI): green pass è obbligo vaccinale, ma senza indennizzi

“Dopo aver etichettato come no vax chiunque abbia delle perplessità sul vaccino anti Covid, il governo oggi mette alla gogna i nostri figli e chi prima veniva appellato come eroe nazionale. Mi riferisco agli operatori sanitari e agli uomini delle Forze dell’Ordine che oggi con questo provvedimento vengono minacciati di veder bloccato il proprio stipendio […]

Comunicato a firma congiunta dei consiglieri M5S della Bat: no a rapporti con Emiliano

Al nostro consigliere comunale del M5S, che fa sfoggio fotografico del suo attuale rapporto con il Presidente Emiliano, il quale gli ha conferito un incarico di consulenza alla Regione Puglia, non staremo qui a rammentargli le sue pubbliche posizioni, in passato tutte negative,  relative al citato Presidente della Regione Puglia, ne a fargli notare alcune […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: