Baywatch, Spina: «Naglieri ha omesso il controllo, Angarano lo mandi a casa»

Parole dure, quelle del consigliere comunale Francesco Spina, all’indirizzo dell’assessore Gianni Naglieri, sul suo presunto mancato controllo di vigilanza sulla vicenda Baywatch.

«Purtroppo avevamo ragione: baywatch, l’associazione creata fondata e promossa dal sig. Innocenti consigliere delegato alle spiagge di Angarano e co., ha goduto di privilegi amministrativi oltre al contributo straordinario e a fondo perduto di 10 mila euro. Molte persone che usufruivano dei servizi anche a pagamento della baywatch non sapevano che l’attività, presentata dallo stesso sindaco personalmente ai primi di luglio , non godeva delle autorizzazioni necessarie e non era in regola con la normativa del settore.

Ci siamo presi le offese violente dell’assessore al commercio Naglieri, responsabile del suap (attività produttive) , che per proteggere l’attività fuori normativa ha tentato di fare il solito raid reazionario contro chi aveva chiesto i documenti , come il sottoscritto. Oggi si scopre che la scia (la comunicazione per l’attività a pagamento di baywatch) e’ stata chiesta soltanto il 28 luglio 2019 (un mese dopo circa l’inizio dell’attività) , dopo la mia iniziativa pubblica. L’omesso controllo dell’assessore Naglieri è’ gravissimo, e pone un inquietante interrogativo anche sull’assenza completa delle autorizzazioni demaniali. Se con la mia amministrazione un assessore avesse coperto l’illegale attivita ‘ di un’associazione di riferimento di un suo collega rappresentante dell’amministrazione comunale, ne avrei chiesto immediatamente le dimissioni.

Il sindaco delle proroghe, delle trattative private e dell ‘illegittimità diffusa chiederà ora le dimissioni del disastroso e compiacente assessore Naglieri? Angarano ritirerà la delega alle spiagge a Innocenti che gli ha fatto inaugurare l’attività di baywatch (con tanto di Contributo di 10 mila euro e selfie ) in assenza dei provvedimenti di legge?», conclude l’ex Sindaco di Bisceglie Spina.

(foto: Pinuccio Rana)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Carmela Minuto deve lasciare il seggio a Michele Boccardi, la decisione del Senato

Anna Carmela Minuto, senatrice di Forza Italia, dovrà lasciare il seggio a Michele Boccardi, eletto sempre in FI nel 2018 e mai proclamato per un presunto errore della Corte di appello di Bari. Lo ha deciso l’aula del Senato bocciando un odg a firma Raffaele Fantetti (Misto). “Prendo atto della decisione della Giunta delle elezioni […]

Boccia: «Senza Pd non c’è centrosinistra»

“Senza Partito democratico non c’è centrosinistra e non ci sarebbe tutto quello che abbiamo costruito in questi anni. Il Pd da solo non può farcela” ma “tutti gli altri senza il Pd non costruiscono una coalizione. Quindi avanti”. Lo ha detto Francesco Boccia, responsabile degli Enti locali del Pd ed ex ministro da Bari dove […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: