Festa patronale, ai Cappuccini un’area riservata all’accoglienza dei venditori ambulanti

Anche quest’anno, dopo l’esperienza positiva e costruttiva dello scorso anno, l’Amministrazione Comunale, grazie alla piena disponibilità della Caritas Diocesana, ha organizzato un’apposita area per l’accoglienza dei venditori ambulanti impegnati durante la festa patronale. Nella struttura dei Cappuccini, in via Prof. Mauro Terlizzi, sono stati allestiti spazi e stanze in cui dormire e cucinare, con la possibilità di utilizzare bagni e docce.

Crediamo sia una sistemazione logisticamente comoda, data la vicinanza della struttura a piazza Vittorio Emanuele II. Una soluzione per garantire ristoro e ospitalità, evitando bivacchi poco dignitosi ed edificanti nelle aree della festa. Era un impegno che avevamo inserito nel nostro programma elettorale e che continuiamo a mantenere, mettendo al centro le persone e il rispetto delle persone”. Lo dichiara Roberta Rigante, assessore alle politiche sociali del Comune di Bisceglie.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

A febbraio sciopero prestazioni aggiuntive e straordinarie, anche nella Bat prosegue la mobilitazione negli Uffici Postali

Si sono tenute anche nella provincia di Barletta Andria Trani, nello scrupoloso rispetto delle norme anti-covid, le assemblee delle lavoratrici e dei lavoratori degli Uffici postali in concomitanza con la “mobilitazione e proclamazione dello sciopero delle lavoratrici e dei lavoratori del comparto c.d. mercato privati (Uffici postali) della Regione Puglia” indetto dalle segreterie regionali di […]

Degrado al cimitero di Bisceglie, tombe invase dalle erbacce. Alfonso Russo: “Un po’ di vergogna no?”

Una foto eloquente inviata da una cittadina al consigliere comunale del gruppo NelModoGiusto Alfonso Russo è stata pubblicata sul profilo Facebook dello stesso Russo. La foto documenta lo stato di abbandono di alcuni terreni del cimitero comunale, con particolare “aggressione” delle erbe selvatiche intorno alle tombe. “Una signora di cui conservo come prova il messaggio […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: