A Bisceglie le reliquie di Sant’Egidio nel segno del culto per la Madonna del Pozzo

Domani, martedì 27 agosto, Bisceglie accoglierà le reliquie di Sant’Egidio, donate dai Frati del convento di San Pasquale a Chiaia di Napoli all’Associazione Madonna del Pozzo di Bisceglie. Un evento che intensifica ancora di più il culto verso la Madonna del Pozzo, considerato che Sant’Egidio le fu profondamente devoto, tanto da guadagnarsi l’appellativo di “L’innamorato pazzo della Madonna del Pozzo”.

Le ossa del Santo, che nacque in una piccola casa della Città vecchia di Taranto il 16 novembre 1729, arriveranno in Città alle 18:15 e saranno accolte dal Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, nella sala consiliare di Palazzo di Città. Al termine del breve saluto, una processione, insieme ai fedeli, accompagnerà le reliquie alla Concattedrale di San Pietro, dove resteranno stabilmente. Lo storico arrivo sarà accompagnato da una Santa messa alle ore 19, officiata da Don Michele Barbaro, parroco della chiesa di Santa Maria Madre di Misericordia.

Frate Egidio Maria di San Giuseppe, dopo quattro anni trascorsi nel convento di Squinzano e dopo una breve parentesi presso il Santuario della Madonna del Pozzo di Capurso, fu inviato al Convento di San Pasquale a Chiaia di Napoli. Durante la sua permanenza in terra partenopea compì molti miracoli portando sempre con sé un’immagine della Vergine del Pozzo, tanto che a Napoli era note come “O Santariello”. Fra’ Egidio morì a Napoli ultraottantenne, il 7 febbraio 1812. Papa Pio IX lo dichiarò Venerabile, Papa Leone XIII lo dichiarò Beato e Papa Giovanni Paolo II lo canonizzò nel giugno 1996. È opera di Sant’Egidio la diffusione nel napoletano del Culto della Madonna del Pozzo. Nella chiesa di San Pasquale a Chiaia, nel capoluogo campano, fece collocare una copia dell’icona di Santa Maria del Pozzo di Capurso, alla quale è dedicato un altare ai cui piedi è collocata l’urna con il corpo del Santo.

L’accoglienza delle reliquie di Sant’Egidio rientra nel programma dei solenni festeggiamenti in onore della Maria Santissima del Pozzo, che a Bisceglie vedranno il clou sabato 31 agosto. Il legame spirituale tra Sant’Egidio e la Madonna del Pozzo, nella nostra Città, vede una dimostrazione plastica nelle due edicole votive, simbolicamente vicine, collocate in via Cavour, all’altezza delle Cisterne Bufis.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

A Patrizia Lopopolo di Altheeis il Premio “Apulia Awards”

Martedì 30 novembre 2021, nella splendida e suggestiva cornice di Villa De Grecis a Bari, si è svolta la prima edizione di “Apulian Awards” – un premio dedicato agli Imprenditori che si sono distinti nell’anno in corso, in questa casa nel 2021. Un progetto destinato a divenire un appuntamento itinerante per l’intera Regione Puglia. Il […]

“Il Borgo del Natale” si inaugura a Bisceglie con una magica sorpresa

Il Natale è, tra tutte le feste, quella più amata ed attesa da grandi e piccini, quella che avvolge ed incanta con le sue luci, i suoi colori e il suo calore, in cui si riscopre il piacere dello stare insieme, della solidarietà e della condivisione. L’Associazione “Borgo Antico”, pronta ad annunciare un fitto calendario […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: