Unione Calcio raggiunta in extremis dal Martina

Parte con un pareggio interno per 1-1 il cammino dell’Unione Calcio Bisceglie nel campionato di Eccellenza Pugliese 2019/2020. Gli azzurri infatti, impattano al “Di Liddo” contro il Martina. Un pareggio beffardo in quanto i biscegliesi, avanti al 24’ del secondo tempo con un gran gol di Zinetti vengono raggiunti sul finale dal gol di Lopez. Al contempo però, è un risultato giusto, visto quanto creato dalle due squadre nei 95’ minuti di gioco.

Mister Di Simone conferma nove undicesimi della formazione schierata contro la Vigor Trani fatta eccezione per Cilli, sostituito da Di Bari, e lo squalificato Lavopa, rimpiazzato da Bufi. Tra gli ospiti invece, mister Marasciulo schiera dal 1’ l’ex di turno Antonio Anglani nonché Marco Amato e Nicolas Di Rito, vecchie conoscenze del calcio biscegliese.

Al 4’ gli ospiti si affacciano in avanti con Amodio, protagonista di una conclusione dal limite che non impensierisce Di Bari. Tre minuti dopo ci prova Compierchio, trovando la pronta opposizione di Rollo. Al 13’ il numero nove azzurro , ben servito da Cordisco, prova il tiro ad incrociare, ma il suo tentativo è debole e viene  neutralizzato dall’estremo difensore del Martina. L’Unione spinge e al 16’ Di Giorgio, dalle retrovie, pennella un lancio con i contagiri per Ingredda; il colpo di testa dell’attaccante azzurro termina tra le braccia di Rollo. Nei minuti successivi, salgono in cattedra i due estremi difensori. Al 21’ Di Bari disinnesca il duplice tentativo a rete di Camporeale (prima di testa e poi in rovesciata) mentre, al 27’ Rollo compie un intervento superlativo sulla conclusione dalla distanza di Guerra. Le fiammate riprendono al tramonto del primo tempo. Al 43’ contropiede di Compierchio il quale serve la sfera a Cicerello che, da ottima posizione, si fa ipnotizzare da Rollo.  In pieno recupero invece, Amodio si incunea nella difesa azzurra e lascia partire una conclusione dal limite, con la sfera che centra la traversa complice la decisiva deviazione di Di Bari.

Nella ripresa, dopo 4’, mister Di Simone inserisce Gianni Lorusso per Compierchio. Cinque minuti dopo, il tiro cross di Fumarola centra la parte superiore della traversa. Il match cala d’intensità e si accende al 24’ quando l’Unione Calcio passa in vantaggio; cross di Guerra per Lorusso la cui conclusione centra un difensore del Matera, si avventa sulla sfera Zinetti che lascia partire un destro secco cui Rollo non può far nulla. Sulle ali dell’entusiasmo, i padroni di casa pigiano sull’acceleratore ed al 35’ si assiste ad un’ azione personale di Lorusso, disinnescata dal portiere ospite, mentre al 40’ il tentativo dal limite di Amodio sorvola la traversa. Sessanta secondi dopo, Cordisco sfiora il raddoppio con una punizione dalla tre-quarti. Al 90’ arriva la doccia gelata in casa Unione; Mummolo crossa al centro per Lopez che da due passi mette in rete, con gli azzurri che chiedono a gran voce l’annullamento del gol per un fuorigioco. Diversa è l’opinione del direttore di gara che convalida la rete.

Con il risultato ottenuto contro la squadra tarantina, l’Unione Calcio Bisceglie porta a casa il primo punto stagionale sfatando il tabù che la vedeva sempre sconfitta in casa al debutto in campionato. Non c’è molto tempo per analizzare quanto accaduto nel match contro la squadra tarantina in quanto è già dietro l’angolo la gara di ritorno degli ottavi di finale di Coppa Italia contro la Vigor Trani, che ha impattato per 1-1 contro la Fortis Altamura. Si giocherà al “Di Liddo” giovedì 12 settembre alle ore 15.30. Si partirà dal 2-1 per i biscegliesi.

 

UNIONE CALCIO BISCEGLIE – MARTINA  1-1  (0-0 p.t)

 

UNIONE CALCIO: Di Bari, Bufi, Preziosa (42’s.t. Losacco), Guerra, Dispoto, Di Giorgio, Zinetti, Cordisco, Ingredda (32’s.t.Papagni), Compierchio (4’s.t. Lorusso), Cicerello. A disp: Cilli, Andriano, Bruno, Sannicandro, Di Ceglie, Binetti. All: Di Simone

 

MARTINA: Rollo, Ruscigno, Migolla, Morales, Anglani, Camporeale (32’s.t. Torres), Amato, Fumarola, Di Rito, Amodio (18’s.t. Mummolo), Lopez. A disp: Gallitelli, Salamina, Renna, Cristofaro, Laguardia, Iariu, Amoruso. All: Marasciulo

 

MARCATORI: 24’s.t. Zinetti (U), 45’s.t. Lopez (M)

 

AMMONITI: Di Bari (U), Guerra (U), Cordisco (U), Morales (M), Amato (M), Lopez (M), Torres (M)

 

ARBITRO: Pinto (Foggia) ASSISTENTI: Miccoli (Brindisi); Magnifico (Bari)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Un’Iris soddisfatta torna dall’Individuale Gold

Sono risultati importati quelli conseguiti dalla Ginnastica Ritmica Iris in occasione del Campionato Nazionale Individuale Gold Junior-Senior, disputato nello scorso weekend a Chieti. Al Pala Tricalle l’Iris presentava quattro ginnaste guidate dai tecnici accompagnatori Marisa Stufano e Maddalena Carrieri. Tra le Junior 2 risultato di valore conseguito da Michela Sallustio. La ginnasta molfettese chiude al […]

Bisceglie Rugby vs All Reds, il racconto

Emozioni infinite in una giornata già di per sé storica, le ragazze guidate da coach Hedley hanno portato a casa l’intera posta in palio al termine di una partita apparentemente mai in discussione. Risultato finale che va stretto alle padrone di casa, viste le numerose azioni da meta create ma non finalizzate. La meta gialloblù […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: