Coppa Italia, Futbol Cinco fuori. Non basta la vittoria sul Mola

Fùtbol Cinco Bisceglie eliminato dalla Coppa Italia, ma che raccoglie la prima vittoria stagionale: al centro sportivo Olimpiadi i nerazzurri battono 4-3 la Just Mola nel ritorno degli ottavi di finale.

 

Rispetto alla sfida disputata sei giorni prima al pala Pinto di Mola Di Bari il Cinco deve fare a meno di diverse pedine. A referto ben sette giocatori dell’under 19 nerazzurra. Ed è proprio uno di questi giovani calcettisti, il 2002 Flavio Tritto, a partire dal 1’, formando lo starting five in compagnia del rientrante Valerio Di Pilato in porta, capitan Lamanuzzi, il laterale Simone Di Benedetto e D’Elia.

 

Buono l’approccio alla gara del team biscegliese, a segno al 5° con il tap-in dello stesso Flavio Tritto (0-1) al termine di una ripartenza che vede coinvolti l’estremo Di Pilato e D’Elia, quest’ultimo protagonista di giornata con ben tre reti e un assist.

 

Al 7° il Just Mola pareggia i conti col bomber Mastrangelo, capocannoniere dell’ultima Serie C1 con la maglia del Trulli e Grotte. A metà primo tempo il Fùtbol Cinco sfiora il nuovo vantaggio, ma la conclusione del giovane Vincenzo Sinigaglia si stampa sul palo.

 

L’equilibrio in campo è garantito dai portieri Di Pilato e Genchi, autori di interventi decisivi in più occasioni. Quando il primo tempo sembra volgere ormai al termine, Ventrella sigla il momentaneo 1-2 che porta le due squadre al riposo.

 

Nei primi 5’ della ripresa il Cinco prima pareggia i conti, poi trova il 3-2 grazie alla doppietta di Gianni D’Elia (ben servito da Simone Di Benedetto in occasione della terza rete), il quale trova le sue prime reti stagionali.

 

Al 26° gli ospiti siglano il 3-3 con Ventrella, ben servito da Mastrangelo in area di rigore. A metà secondo tempo, D’Elia sigla la rete del definitivo 4-3, completando la personale tripletta che coincide col primo hurrà nerazzurro della stagione 2019/2020.

 

Segnali incoraggianti sono arrivati anche dagli under 2002 Giancarlo Cosmai, l’estremo Simone Di Benedetto e Vincenzo Sinigaglia, che quando chiamati in causa hanno risposto con coraggio, impegno e tenacia, contribuendo al risultato finale della sfida. Da segnalare anche l’esordio in prima squadra del classe 2000 Gianluca Palmieri e del 2002 Domenico Di Pilato.

 

Archiviata la coppa, le attenzioni del Cinco sono tutte rivolte al campionato: sabato 28 settembre nuova sfida al centro sportivo Olimpiadi (ore 16). Avversaria l’Audace Monopoli per il match valevole per la terza giornata di campionato.

 

FUTBOL CINCO BISCEGLIE-JUST MOLA 4-3

Fùtbol Cinco Bisceglie: 1 Valerio Di Pilato, 2 Simone Di Benedetto ’92, 3 Flavio Tritto, 4 Lamanuzzi, 5 Vincenzo Di Pilato, 6 Cosmai, 7 Domenico Di Pilato, 11 D’Elia, 13 Palmieri, 14 Sinigaglia, 12 Simone Di Benedetto ’02.

Just Mola: 1 Genchi, 2 Ventrella, 4 Anaclerio, 6 Amoruso, 10 Mastrangelo, 13 Mezzapesa, 22 Odorino, 40 Corona, 84 Lemonache, 12 Catalano. Allenatore: Nicola Vavalle.
Arbitri: Pellicani di Bari, Scolamacchia di Barletta.

Reti: 5’35” Flavio Tritto, 7’36”Mastrangelo, 19’13” Ventrella, 21’35” e 25’05” D’Elia, 26’35” Ventrella, 30’28” D’Elia.
Note: ammonito Lamanuzzi.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Virtus Bisceglie al lavoro verso il rientro in campo

La lunghissima pausa è quasi conclusa: la Virtus Bisceglie tornerà finalmente a giocare. Il collettivo biancazzurro di mister Aldo Piccarreta ripartirà, ad oltre un mese di distanza dall’ultimo incontro disputato (successo di misura sul terreno della Grumese lo scorso 19 dicembre), ancora da un impegno in trasferta, questa volta sul campo dell’Atletico Peschici. Il gruppo […]

Lions Bisceglie solidi e concentrati, vittoria di carattere sul parquet di Torrenova

Un gran bel segnale di forza e compattezza. Giovani, tenaci, solidi e concentrati: i Lions si sono presi due punti preziosissimi sul parquet di Torrenova, chiudendo la spedizione in Sicilia con un successo di notevole importanza per il morale e per la classifica. La pattuglia di coach Luciano Nunzi ha reagito con carattere e determinazione […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: