Galantino (Misto): Presentata risoluzione per equo trattamento pensionistico ai militari graduati

L’On. Davide Galantino ha presentato una risoluzione con la quale impegna il Governo a reperire le coperture necessarie a garantire un equo trattamento pensionistico per tutti gli appartenenti alle Forze Armate.

“Non è assolutamente accettabile che dopo una vita al servizio dello Stato si prenda una pensione di poco più di 1000 euro al mese dopo aver regolarmente pagato tutti i contributi. Ho ritenuto quindi opportuno presentare una proposta finalizzata a colmare le iniquità della legislazione pensionistica vigente che, purtroppo, danneggia la dignità dei militari dopo aver trascorso una vita intera a difendere il Paese”, lo dichiara l’On. Davide Galantino.

“Il Governo non può abbandonare le sue donne ed i suoi uomini e deve reperire le risorse utili a garantire un equo trattamento pensionistico agli appartenenti alle Forze Armate. È importante consentire l’accesso all’istituto della Cassa di Previdenza delle Forze Armate anche agli appartenenti al ruolo di VSP (Volontari in Servizio Permanente)”. “Attualmente – prosegue Galantino – i militari per godere di una vita dignitosa, dopo anni di servizio, tendono a sottoscrivere fondi pensionistici complementari, esponendosi alla mercé di banche e assicurazioni con i relativi rischi annessi alle operazioni. Ritengo invece che i militari debbano godere dei fondi collettivi di categoria al fine di avere maggiori tutele”.

“Per questi motivi, mi sono sentito in dovere di porre in essere una risoluzione, ispirato dal Principio di Uguaglianza che trae fondamento nella Carta Costituzionale. Ringrazio l’On. Salvatore Deidda Capo Gruppo di FdI in Commissione Difesa per aver sostenuto la proposta” conclude l’On. Davide Galantino.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pnrr, Bat: accordo tra la Provincia e la Guardia di Finanza per tutelare i fondi

Un protocollo di intesa che intende evitare che le mani della criminalità organizzata finiscano sui miliardi in arrivo grazie al Pnrr. A siglarlo sono stati il presidente della provincia di Barletta – Andria – Trani, Bernardo Lodispoto, e il comandante provinciale della guardia di finanza, il colonnello Mercurino Mattiace per “garantire un adeguato presidio di […]

Sciopero generale il 14 dicembre, Valente (Cgil): pullman dalla Bat per Bari

Sono in partenza dalla provincia di Barletta – Andria – Trani pullman dalle camere del lavoro dei comuni del territorio per partecipare alla manifestazione in programma il 14 dicembre a Bari nella giornata di sciopero di 8 ore indetto dalla Cgil Puglia contro le misure previste nella manovra di Bilancio varata dal Governo Meloni. “Si […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: