Quanto costano ai biscegliesi in avvocati e tribunali i danni per una buca su strada

Quanto costano ai biscegliesi in avvocati e tribunali i danni per una buca su strada

18 Ottobre 2019 0 Di ladiretta1993

Ogni intervento di manutenzione delle opere pubbliche da parte del Comune ha un costo per manodopera e materiale impiegato.

Può sembrare un paradosso ma ha un costo anche il mancato intervento. Costi che rivengono dai danni che la scarsa o inesistente manutenzione possono provocare a dei cittadini. Questi costi si compongono di parcelle ad avvocati per cause legali e risarcimenti decisi dai tribunali.

L’esempio classico è dato dal danno causato a mezzi o persone da una buca sul manto stradale. Di recente, la causa legale intentata da un cittadino che era caduto dal suo ciclomotore dopo essere passato sopra una buca non segnalata su strada, si è trascinata fino alla Cassazione.

All’ultimo grado di giudizio aveva fatto ricorso il Comune che aveva contestato la decisione della Corte d’Appello che riconosceva al cittadino difeso dall’avv. Elisabetta Mastrototaro un risarcimento.

La Cassazione ha rigettato il ricorso del Comune condannandolo a pagare a favore del controricorrente le spese di giudizio di 3.000 euro più altre spese accessorie. Se si calcola anche l’onorario che il Comune ha riconosciuto ai legali incaricati, si deduce quanto possa costare ai cittadini biscegliesi la mancata manutenzione di una strada.

Annunci