Venerdì torna il Consiglio comunale. Raffica di interrogazioni sul servizio igiene urbana

Torna a riunirsi il Consiglio comunale di Bisceglie con una seduta prevista venerdì 25 ottobre, dalle ore 17 presso Palazzo San Domenico. All’ordine del giorno sono state inserite solo interrogazioni da parte dei consiglieri comunali della minoranza, Argomento prevalente: l’appalto per la gestione del servizio di igiene urbana.

Di seguito l’ordine del giorno:

  1. Interrogazione consiliare urgente in materia di igiene urbana, VII proroga affidamento diretto. Assenza provvedimento di aggiudicazione e contratto affidamento per euro 4.366112,40 dal 1 aprile – 30 novembre 2018 (consigliere Spina).
  2. Interrogazione consiliare urgente in materia di rifiuti gestione servizio igiene urbana (consigliere Amendolagine).
  3. Interrogazione consiliare urgente in materia di Piano delle Coste e risanamento spiagge litoranea di ponente e levante (consiglieri Russo, Preziosa, Sasso M,, Casella).
  4. Interrogazione consiliare urgente in materia di fitto casa (consigliere Spina)
  5. Interrogazione consiliare urgente con richiesta di risposta scritta – affidamento diretto igiene urbana – O.S. 27/02/2019 – decima proroga (dal febbraio 2018 al 31/08/2019) per complessivi 11.400.000,00 per affidamento diretto alla stessa ditta esclusa dal servizio di igiene urbana con sentenza definitiva del Consiglio di Stato già dal mese di gennaio 2018 (consigliere Spina).
  6. Interrogazione consiliare urgente in materia di Pef rifiuti e tariffe Tari (consigliere Spina).
  7. Interrogazione consiliare urgente con risposta scritta – sentenza parere Corte dei Conti (consigliere Spina).
  8. Interrogazione consiliare urgente con risposta scritta (consigliere Spina)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Estate Biscegliese, le precisazioni dell’ass. Bianco: «Abbiamo preferito sostenere le realtà locali»

“Noi ci rendiamo conto che i metodi siano ben diversi rispetto al passato ma non è una buona ragione per polemizzare e mistificare la realtà. Prima si spendevano decine di migliaia di euro per singoli eventi che non sempre portavano valore aggiunto alla Città. Ora si usa un metodo trasparente e concertativo che, al netto […]

Green Pass, Lopalco: Si sta abusando della parola “libertà”

“Da quando il Governo ha sacrosantamente sancito l’uso del cosiddetto green pass per evitare chiusure generalizzate a fronte della ripresa della circolazione virale, la parola più bella che conosciamo, la parola libertà, è stata più che mai vittima di abuso”. Lo dice l’assessore pugliese alla Sanità, Pier Luigi Lopalco commentando l’introduzione del Green pass in […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: