“DifendiAmo Bisceglie” controreplica al viceSindaco: «Sulla Green Card cambiate le regole del gioco»

Gentile Vice Sindaco,
il diritto di criticare le scelte dell’Amministrazione spetta a tutti i cittadini e alle associazioni, senza per questo dover esser etichettati come “soggetti politici”.
Dopotutto la politica dovrebbe far parte della vita quotidiana e non essere solo a vantaggio di pochi eletti.
Venendo al merito della questione Green Card chiunque vedrebbe che la riduzione ad 1/4 delle premialità equivale, in sostanza, alla cancellazione della stessa.
Chi mai andrebbe a conferire all’isola ecologica pesanti sacchi di rifiuti per poi vedersi riconoscere un premio minore del carburante speso per il tragitto percorso?
Inoltre se il Comune spende e spande soldi pubblici per proroghe milionarie cosa mai potrebbe restare per ignari cittadini virtuosi?
Infine, in merito al pagamento della premialità per il 2017, una riduzione di oltre il 60%, fatta in maniera arbitraria e non secondo l’iter corretto (ossia delibera degli organi politici), equivale a cambiare le regole del gioco in corsa; in sostanza l’Amministrazione Angarano ha ringraziato i cittadini virtuosi con una pacca sulla spalla, da una parte, ma mettendo le mani in tasca dall’altra e sottraendo le legittime spettanze per i conferimenti di tutto l’anno.
Prendiamo atto che, per il 2018 e 2019, sono stati stanziati dei fondi per il pagamento della Green Card ma, DATI ALLA MANO, ci permettiamo di evidenziare che le risorse sono state messe nell’apposito capitolo di bilancio solo dopo che il Movimento Difendiamo Bisceglie ha posto all’attenzione pubblica la questione. L’Amministrazione non ha certo mosso un dito prima, a differenza di quanto affermato dal Vice Sindaco.
Invitiamo Angelo Consiglio, vista la sua voglia di rispondere, di strutturare una risposta esaustiva alle istanze già depositate da centinaia di cittadini in merito al versamento delle somme per il 2017 e 2018.
Il Movimento Difendiamo Bisceglie è composto di gente onesta, lavoratrice e attenta. Sarà sempre attento alle questioni più vicine ai cittadini.

DIFENDIAMO BISCEGLIE

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Sicurezza, la Giunta autorizza il collegamento telematico dei Carabinieri all’anagrafe comunale

La Giunta comunale di Bisceglie ha autorizzato l’attivazione del collegamento telematico della banca dati anagrafica comunale con la Legione dei Carabinieri Puglia Comando Provinciale di Barletta Andria Trani, approvando al contempo lo schema di protocollo d’intesa per la consultazione telematica dei dati. La richiesta di accesso alla banca dati dell’anagrafe del Comune di Bisceglie era […]

L’Amministrazione Angarano delibera adesione all’Associazione antimafia Avviso Pubblico

La giunta comunale di Bisceglie ha deliberato l’adesione all’associazione “Avviso Pubblico” che riunisce e rappresenta Regioni, Province e Comuni impegnati nel contrasto alle mafie e nella diffusione dei valori della legalità e della democrazia. “L’influenza delle organizzazioni criminali non è più limitata alle tradizionali zone d’insediamento”, si legge nella delibera di giunta. “Le enormi fortune […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: