Giornata Forze Armate, Spina: «Sindaco e vice Sindaco snobbano le cerimonie»

«Il sindaco e il vice-sindaco, non partecipando a una manifestazione così importante per i valori dello Stato e della città di Bisceglie, hanno dato uno schiaffo alla comunità e ai rappresentanti delle istituzioni. Il tricolore, la Legalità, valori istituzionali impegno delle associazioni d’arma sono questioni estranee a questa amministrazione. Se ci fosse stata una riunione con qualche impresa per definire appalti milionari e assunzioni sarebbero stati in prima fila tutti. Alla conferenza sull ospedale unico, dove il progetto del nuovo ospedale era già stato fatto dalla mia amministrazione nel 2012, come si può vedere dal progetto di piano regolatore predisposto in quegli anni, non bastava Il sindaco o il vice-sindaco? La verità che si è’ voluta snobbare la manifestazione del 4 novembre».

Lo scrive il consigliere comunale Francesco Spina sulla sua Pagina Facebook.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Sbloccata impasse voto Presidenza della Repubblica, Galantino (Fdi): “Siamo soddisfatti per il risultato”

“Lanciando la candidatura di Guido Crosetto – fondatore di Fratelli d’Italia – Giorgia Meloni ha sbloccato l’impasse del Parlamento. Gli italiani sono stanchi di vedere i loro rappresentanti votare nomi come Rocco Siffredi o che si divertono a votarsi da soli pur di stare qualche ora sulle schermate TV, totalmente distanti dalle reali esigenze del […]

Elezioni Amministrative, “Bisceglie illuminata” al fianco di Vittorio Fata

Il consiglio direttivo di “Bisceglie Illuminata”, in vista delle prossime elezioni amministrative, all’unanimità ha affidato ad Alberto De Toma il mandato per proseguire l’interlocuzione già avviata con il circolo di Bisceglie del Partito Democratico ed il movimento civico “Un Sindaco per bene” al fine di partecipare alla costruzione di una coalizione larga condividendo l’indicazione del […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: