Bilancio annullato, le analogie con Andria. Lì fu sciolto il Consiglio comunale

Tra i vari commenti conseguenti alla notizia del Tar che ha annullato il bilancio di previsione, di particolare interesse è quello espresso dal giornalista Roberto Straniero che ha realizzato un servizio per il TG sulla vicenda.

Straniero vede una analogia con quanto successo ad Andria. In entrambe le città ci si è trovati ad approvare il bilancio nel periodo di diffida del Prefetto, il quale sulla base del ritardo accumulato dai due Comuni aveva dato una data ultima di scadenza entro la quale se il bilancio non fosse stato approvato, il Consiglio sarebbe stato sciolto.

Ad Andria il bilancio non fu approvato e il Consiglio comunale è stato sciolto con la conseguenza della reggenza di un Commissario fino a nuove elezioni. A Bisceglie, dove il bilancio era stato approvato l’ultimo giorno utile, è intervenuto il Tar ad annullarlo. Ci sarà la stessa conseguenza?

Nell’articolo che La Diretta ha scritto ieri sulla notizia, si è però sottolineato un passaggio della sentenza (che evidenzieremo di seguito in grassetto): «L’annullamento del DUP si ripercuote, per illegittimità derivata, sugli ulteriori atti impugnati, il tutto sostanziando una situazione analoga alla mancata approvazione del bilancio di previsione nei termini di legge, impregiudicata restando –in sede di riedizione del potere– la rinnovazione del procedimento di approvazione nel rispetto delle prerogative di tutti i consiglieri comunali».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

La denuncia del consigliere comunale Spina sui Concorsi Comunali

«Concorsi comunali: con determinazione comunale è stata scelta a trattativa privata la ditta che effettuerà la selezione. Perché non è stata fatta una comparazione di offerte con altre ditte? Perché l’amministrazione comunale è’ andata a colpo sicuro su questa ditta. Scopriamo però che questa ditta era già conosciuta sul territorio, visto che ARPAL e Provincia […]

Loculi, Spina: «Per determinare le tariffe ci sono sconti con raccomandazioni?»

«Alla mia interrogazione in Consiglio comunale sugli abusi nell’appalto e nella gestione dei loculi prefabbricati, Angarano e company, dicono che non sono ancora determinate le tariffe. Per la SVOLTA, non solo IN VITA, ma anche dopo la morte ci sono cittadini di serie A e cittadini di serie B. Tra politici che pensano a difendere […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: