Arriva “U Calannèrie 2020 de Vescègghie”, a tiratura limitata e dietro contributo volontario

“U Calannèrie 2020 de Vescègghie” è il calendario dialettale biscegliese nella sua terza edizione il cui tema è la storia attraverso i monumenti di Bisceglie. Giorni, mesi, proverbi, note, poesie, tutto rigorosamente in dialetto, con etimologia di parole dialettali, modi di dire e istruzioni per l’uso.

Voluto dal concittadino Vito Antonino, alias “U Chiazzéire”, come negli anni precedenti, il calendario coniuga l’amore per la biscegliesità con la solidarietà.

A tale scopo “U Calannèrie de Vescègghie 2020”, a tiratura limitata, è reperibile presso:
1. “U Chiazzéire” di Vito Antonino in Via M. Panunzio, 44 – Bisceglie
2. “Prendi Luna” Book & More – Via O. Tupputi 15 – Bisceglie

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Dalle estorsioni al caporalato, anche la Bat nella geografia criminale disegnata dall’Antimafia pugliese

Sacra Corona Unita, compagini baresi e mafie foggiane. Questo il quadro attuale della “geografia criminale pugliese” articolata in “tre macro-configurazioni criminali” e analizzata nella relazione sulla ‘Diffusione delle varie forme di criminalità organizzata nella Regione Puglia’, approvata dalla Commissione parlamentare Antimafia sul finire della scorsa legislatura e ora resa pubblica. La Sacra Corona Unita è […]

Shoah, Silvestris organizza un momento di commemorazione: “Per non dimenticare”

Stasera giovedì 26 gennaio alle ore 19 in via della Giudecca (alle spalle della Chiesa di San Domenico,nel centro storico) terremo un momento di commemorazione e riflessione sull’olocausto, nella vigilia del giorno della memoria. «Ricorderemo l’orrore della Shoah, la presenza ebraica a Bisceglie e le vicende accadute nella nostra città a seguito delle leggi razziali. […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: