Pro Loco, dalla Giornata Nazionale del Dialetto a Telethon: ecco il bilancio dello scorso anno

Il 2019 si conclude con un bilancio positivo per l’associazione Pro Loco Unpli di Bisceglie, che quest’anno festeggia il suo cinquantottesimo anno di attività sul territorio.

Secondo il presidente della Pro Loco cittadina, Vincenzo De Feudis, “questo è stato un anno irripetibile. La Pro Loco Bisceglie ha infatti preso parte ad iniziative di primo piano, anche a livello nazionale, mirate alla valorizzazione del territorio. Non solo: grazie al lavoro dei volontari, del servizio civile e non, e potendo contare su circa un’ottantina di soci, siamo riusciti anche quest’anno a offrire una vasta gamma di servizi non solo alla cittadinanza biscegliese ma anche ai turisti che si sono recati al nostro sportello in via Cardinale Dell’Olio al numero 28.”

Tra le iniziative da mettere in rilievo, c’è sicuramente la Giornata Nazionale del Dialetto “Salva la tua lingua locale”, con invito aperto a tutta la cittadinanza. Un posto di spicco, inoltre, è occupato dalla presentazione del volume “In Puglia tutto l’anno” alla BIT, la Borsa Internazionale del Turismo, storica manifestazione organizzata da Fiera Milano che dal 1980 porta nel capoluogo lombardo operatori turistici e viaggiatori da tutto il mondo. Il volume raccoglie tutte le iniziative più importanti delle Pro Loco di Puglia per l’intero anno; un’occasione unica per promuovere le manifestazioni sia locali  che a livello nazionale, tanto che un secondo volume, aggiornato per il 2020, verrà presentato il prossimo febbraio, nuovamente alla BIT.

Da non dimenticare altre importanti attività: per esempio la presenza nelle tradizionali sagre dei casali di Zappino, Giano e Pacciano, e la Notte di Poesia al Dolmen, giunta all’ottava edizione, tenutasi a luglio, che quest’anno ha omaggiato il poeta Giacomo Leopardi, una delle più importanti figure della letteratura mondiale, in occasione del bicentenario per la stesura della poesia “L’Infinito”. Per tale ragione la serata si è onorata del patrocinio morale del Centro Nazionale di Studi Leopardiani (CNSL) di Recanati. Altra manifestazione estiva da ricordare è A cena con… le stelle!, arrivata quest’anno alla terza edizione, svoltasi il 10 agosto presso il Casale di Pacciano, in collaborazione con l’associazione Astrophili Physis, gestrice del bene.

A settembre, La Pro Loco è stata protagonista di un altro evento di spicco, ovvero la presentazione presso la Fiera del Levante di Bari del volume “Vie Antiche di Puglia”, incentrato sulla Via Francigena, per la quale la Pro Loco Bisceglie svolgerà la funzione di desk informativo a livello regionale. Contestualmente, è stato presentato anche il progetto Tutela del Dolmen La Chianca e lama Santa Croce, mirato alla salvaguardia e alla valorizzazione di queste due risorse imprescindibili per l’attrattiva turistica esercitata da Bisceglie. La manifestazione è stata totalmente finanziata con un progetto  della Regione PUGLIA.

Da sottolineare anche la  partecipazione alla campagna di raccolta fondi Telethon, svoltasi nella giornata del 15 dicembre, che ha visto i volontari dell’associazione scendere in piazza per la ricerca.

Come ha ricordato il presidente De Feudis, “la nostra intenzione è quella di continuare ad innovarci cercando sempre di proporre un servizio di qualità, come nel caso delle numerose iniziative passate e in quello dell’alternanza scuola/lavoro, che ci vedrà impegnati anche per il corrente anno.”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

“Calici nel Borgo Antico”, due serate speciali di degustazione anticiperanno la nuova edizione

La nuova edizione di “Calici nel Borgo Antico”, in programma dal 3 al 5 dicembre a Bisceglie, amplia la propria tradizionale offerta, allargandone il profilo nei contenuti e nei luoghi. L’obiettivo è quello di raccontare la storia che sta dietro ad ogni vino attraverso la voce dei suoi produttori o di appassionati degustatori, stimolando nuove […]

Papa Francesco incontra l’associazione Giovanni Paolo II di Bisceglie e una delegazione della Bat

“Saluto i pellegrini dell’associazione Giovanni Paolo II di Bisceglie. Cari amici, imitate l’esempio di questo Santo Pontefice e sforzarvi di comprendere e accogliere l’amore di Dio, sorgente e motivo della nostra gioia”. Con queste parole Papa Francesco ha accolto la delegazione biscegliese lo scorso 24 novembre all’udienza generale del mercoledì presso la Basilica di San […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: