Affidate concessioni demaniali per spiagge libere con servizi, “Rilanciamo turismo e occupazione”

Il Comune di Bisceglie ha affidato in concessione demaniale marittima con finalità turistico-ricettive, per una durata di sei anni, due tratti di costa, S03 e S04 in località “La Salata”, per la realizzazione di due spiagge libere attrezzate con servizi di balneazione, tra i quali, per esempio, ombrelloni e sdraio, solarium, bar-ristorante, attività ludico-ricreative, bagni, presidio medico e spogliatoi. Tutte le opere da realizzare dovranno avere carattere di facile removibilità. Sulle aree contigue a quelle concesse i titolari dovranno realizzare interventi di sistemazione e manutenzione entro la data di apertura al pubblico dell’attività balneare, garantendo la pubblica, libera e gratuita fruizione.

“Siamo riusciti finalmente a sbloccare e ultimare il lungo iter burocratico-amministrativo per arrivare alle concessioni”, ha sottolineato Gianni Naglieri, Assessore alle attività produttive del Comune di Bisceglie. “Si concretizza così una grandissima possibilità di sviluppo della nostra costa in chiave turistica ed ecosostenibile, offrendo maggiori servizi a chi visita la nostra Città e si gode il nostro bellissimo mare. Tutto questo si tramuta in nuovi posti di lavoro e in una grande opportunità di crescita economica. È in corso l’iter istruttorio, in fase di definizione, anche per il tratto S01”.

“Lo sviluppo del waterfront e di via La Spiaggia”, ha aggiunto il Sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano, “una nuova pista ciclabile sicura, moderna e funzionale; spiagge attrezzate per rispondere sempre più pienamente alle aspettative dei turisti; i lavori per ripristinare la falesia crollata da oltre vent’anni sulla litoranea di ponente e il ripascimento dei ciottoli in quel tratto; l’inserimento di Bisceglie nell’Elenco regionale dei Comuni a economia prevalentemente turistica e delle Città d’arte; le analisi per il dragaggio del porto e recitare un ruolo da protagonista nello sviluppo del sistema portuale pugliese in ambito turistico: la nostra Città cresce, diventa più bella e competitiva, con una visione d’insieme e lungimirante che punta sulle risorse più preziose e guarda al futuro con ottimismo”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Area Mercatale, Spina: «Angarano senza educazione istituzionale, intervenga immediatamente con collaudi e autorizzazioni» (IL VIDEO)

«Angarano ritrovi educazione istituzionale e risponda ai cittadini e alle opposizioni nel merito dei problemi sollevati, non con le offese personali: l’area mercatale va ultimata, collaudata e poi gestita secondo Legge. Gli amministratori de “La Svolta”, Angarano in testa, la finiscano di offendere le persone e coloro che da consiglieri democraticamente fanno il loro dovere […]

Area mercatale, Angarano si rifugia in un attacco a Spina: “Da che pulpito vien la predica”

“Da che pulpito vien la predica. Parla proprio lui che era famoso per inaugurare le opere ancora incomplete, come avvenuto per esempio con la piscina con i muri di cartongesso e senza la bitumazione degli annessi. Purtroppo in pochi sanno che sono state utilizzate senza idonea agibilità strutture come il teatro Mediterraneo, il teatro Garibaldi, […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: