Sicurezza stradale, Galizia (M5S): i fondi per la messa in sicurezza di strade, ponti e viadotti; utilizzateli»

La sicurezza stradale è un tema sul quale va posta la giusta attenzione, così dichiara in una nota la Parlamentare Francesca Galizia.
Gli incidenti stradali sono in Italia la prima causa di morte per i giovani tra i 20 ed i 30 anni. Quello mortale accaduto ieri sulla strada provinciale che dalla città di Bisceglie porta allo svincolo per Ruvo e Corato non è purtroppo il primo. La scomparsa del giovane Francesco Di Molfetta fa piangere tutta la città e ed io non posso – ci dice la Galizia – che esprimere tutto il mio cordoglio nei confronti della famiglia e di tutta la comunità biscegliese.
Dobbiamo agire per impedire che altri fatti così accadano ancora e lo dobbiamo fare anche sul fronte della sicurezza delle nostre strade comunali e provinciali sulle quali troppo spesso si consumano tragedie, così dichiara in una nota la Parlamentare Francesca Galizia.
In tal senso, di misure per il rilancio degli investimenti sui nostri territori ne abbiamo previste. La legge di Bilancio 2020 – ricorda l’Onorevole Galizia – prevede, tra le altre cose, una serie di Fondi destinati agli investimenti da parte degli enti locali. La prima misura prevista in chiave di “sostenibilità” è l’incremento, operato dalla Manovra 2020, dei contributi destinati ai Comuni per la messa in sicurezza di edifici e territorio. Rispetto alla Legge di bilancio dello scorso anno, infatti, la nuova Manovra stabilisce un aumento da 4,9 a 8,8 miliardi di euro delle risorse destinate ai Comuni (nell’arco temporale 2020-2034) includendo, appunto, la possibilità di realizzare anche interventi per l’efficientamento energetico degli edifici, e non più solo per la loro messa in sicurezza.
L’ammontare del contributo ad ogni Comune – precisa la Deputata pentastellata -, stabilito con decreto ministeriale, sarà assegnato tenendo in considerazione il seguente ordine di priorità: a) Investimenti di messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico;  b) Investimenti di messa in sicurezza di strade, ponti e viadotti; c) Investimenti di messa in sicurezza degli edifici, con precedenza per gli edifici scolastici, e di altre strutture di proprietà dell’ente.

Le risorse, dunque, a sostegno di interventi per la messa in sicurezza delle nostre strade ci sono – conclude la Galizia -, bisogna solo impegnarsi per utilizzarle al meglio, così da riuscire a ottenerne il massimo risultato”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Il Comune ottiene altri 5.626.000 euro dal PNRR per un nuovo asilo nido e una nuova scuola per l’infanzia

Continua la pioggia di finanziamenti del PNRR su Biscegli. L’Amministrazione Angarano, infatti, ha ottenuto altri 5.626.000 euro per la nuova costruzione di un asilo nido comunale in via Padre Kolbe e di una scuola per l’infanzia in corso Dott. Sergio Cosmai. I fondi sono relativi all’Avviso pubblico del 2 dicembre 2021 – Missione 4 – […]

Pd: schiera i suoi candidati in Puglia, Boccia al Senato

Il Partito Democratico ha reso note le candidature per camera e senato in vista del voto del 25 settembre prossimo. Per la Camera, nel collegio Puglia 1 (foggiano e Bat), risultano candidati Raffaele Piemontese, vicepresidente della giunta regionale pugliese, la consigliera regionale Debora Ciliento, il presidente del consiglio comunale di Andria (Bat), Giovanni Vurchio, e Gabriella Grieco; […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: