Nessun contagio per il cinese residente a Bisceglie ricoverato a Bari. Dalla Asl: «Siate sereni»

Nessun contagio per il cinese residente a Bisceglie ricoverato a Bari. Dalla Asl: «Siate sereni»

12 Febbraio 2020 0 Di ladiretta1993

Pericolo scampato per il cinese residente a Bisceglie e ricoverato ieri, martedì 11 febbraio, che si era presentato   al Pronto soccorso dell’ospedale di Bisceglie con lievi sintomi di febbre associati a diarrea. Si trattava, effettivamente, di una dissenteria. Le analisi effettuate sull’uomo, infatti, hanno prodotto un esito negativo ai test per coronavirus.

Intanto dalla Direzione generale dell’Asl Bt e l’Ordine dei medici sono tornati a rassicurare tutti sulla attivazione, nel territorio di Barletta-Andria-Trani, di ogni procedura utile a fronteggiare eventuali casi di coronavirus, come riferisce oggi “La Gazzetta del Mezzogiorno”: «Abbiamo ricevuto e adottato il protocollo regionale che discende da linee guida ministeriali – dice Alessandro Delle Donne, manager della Asl Bt -. In caso di sospetto diagnostico riserviamo un
ambulatorio del Pronto soccorso ed un’ambulanza dedicata, proprio come è stato per il cittadino di Bisceglie, per le gestione immediata di eventuali pazienti. Abbiamo predisposto tutto – continua Delle Donne – in collaborazione con il
Dipartimento di prevenzione, il Reparto malattie infettive, le direzioni mediche di presidio e tutti gli altri operatori coinvolti, per essere immediatamente pronti a gestire qualsiasi situazione. Inoltre stiamo lavorando in stretta e continua collaborazione con il dottor Dino Delvecchio, presidente dell’Ordine dei medici della Bat, per assicurare la massima adesione al protocollo operativo redatto dalla Regione e condiviso con tutte le strutture sanitarie. Pertanto, invitiamo la popolazione alla massima serenità».

Annunci