Medici di base ” mancano guanti e mascherine”

Anche i nostri medici di base alzano la voce: la Regione Puglia non ha, in questo momento, un numero sufficiente di dispositivi di protezione, mascherine in particolare.

A sostenerlo è la Fimmg, il sindaco dei medici di base che ieri ha  partecipato al Comitato permanente regionale della Medicina generale riunitosi d’urgenza per affrontare l’emergenza coronavirus.

“Purtroppo – dichiara attraverso una nota stampa Nicola Calabrese, segretario Fimmg – il presidente Michele Emiliano ha riferito che in questo momento, a causa di una richiesta superiore alle possibilità di produzione, la Regione non ha in dotazione un numero sufficiente di dispositivi di protezione per garantire il massimo livello di copertura a tutti gli operatori del territorio”. La Fimmg ha chiesto che la Regione garantisca la sicurezza dei medici di medicina generale, attraverso la distribuzione degli idonei dispositivi di protezione: mascherine, camici, guanti e occhiali. Oggi è previsto un altro tavolo tecnico ristretto per affrontare questo tema. E’ necessario che “Regione e ASL si adoperino per dotare tutti i medici di medicina generale presenti sul territorio degli indispensabili dispositivi di protezione – che peraltro al momento sono irreperibili nei canali ordinari di vendita”, aggiunge Nicola Calabrese».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Controlli Guardia di Finanza a attività commerciali di Bisceglie, Barletta e Andria: 21 dipendenti in nero e 4 irrigolari

 Sono complessivamente 25 i lavoratori risultati non in regola con i contratti di lavoro in sei attività distribuite tra Bisceglie, Barletta e Andria, nel nord Barese. A scoprirli sono stati i finanzieri impegnati nel contrasto al lavoro nero. Nello specifico, i militari hanno individuato 21 lavoratori in nero e 4 irregolari multando i sei imprenditori […]

Controlli Carabinieri su Trani e Bisceglie: 180 persone identificate

Più di 180 persone identificate e 75 autoveicoli controllati con 14 sanzioni al codice della strada per varie infrazioni e controllati anche 3 esercizi pubblici. E’ il bilancio dei controlli intensificati ulteriormente a Trani e Bisceglie nel fine settimana di Ferragosto da parte dei Carabinieri della Compagnia di Trani, che hanno operato non soltanto in […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: