Energetikambiente annuncia: da lunedì 2 marzo la raccolta dei rifiuti porta a porta

Neanche il blocco delle consegne dei prodotti da parte delle aziende del Nord a causa dell’epidemia da coronavirus riuscirà a bloccare la partenza del nuovo servizio di raccolta porta-a-porta in tutta la città di Bisceglie fissata per lunedì 2 marzo.

«L’emergenza sanitaria in corso nella regione Lombardia (sede dov’è ubicato lo stabilimento di produzione dei sacchi in questione) – si legge nella pec notificata nelle scorse ore all’azienda biscegliese dall’amministratore della società che commercializza le buste – la produzione è in forte rallentamento poiché costretti a lavorare a regime ridotto».

Ma questo, come detto, non bloccherà il nuovo servizio che partirà ugualmente nella notte tra il primo ed il 2 marzo 2020.

I cittadini dovranno utilizzare solo i mastelli per Carta e Cartone (mastello blu), Organico (mastello marrone) e Vetro (mastello verde). L’ìndifferenziato dovrà essere conferito in busta grigia, mentre plastica e metalli in busta gialla.

Chi è riuscito a ritirare le buste potrà utilizzarle così come previsto dal calendario della propria zona di residenza.

Coloro i quali non fossero riusciti ad ottenere le buste, per circa una settimana potranno utilizzare i 5 mastelli in loro possesso (fino a nuovo avviso che renderà note la disponibilità delle buste e le modalità di ritiro).

Infine, coloro che hanno “rottamato” i due mastelli in eccedenza e non siano riusciti ad entrare in possesso delle buste, dovranno utilizzare normali sacchetti (tipo quelli della spesa) il tempo necessario per far arrivare a Bisceglie le nuove buste.

Restano confermati i nuovi calendari e le nuove modalità di raccolta già comunicate attraverso le lettere inviate a tutti gli utenti, mediante la stampa, durante gli incontri di quartiere e sempre consultabili sulle App “Municipium” ed “Eco 2.0” oltre che sul sito internet del Comune di Bisceglie (www.comune.bisceglie.bt.it) e della società che gestisce il servizio di igiene (www.energetikambiente.it)

 

(foto: Pinuccio Rana)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Genitore 1 e Genitore 2, “Pro Vita & Famiglia”: una colossale menzogna e pura ideologia

“Cancellare dalla carta di identità dei minori di 14 anni la dicitura “padre/madre” sostituendola di nuovo con genitore uno e genitore due, è pura ideologia ed è una colossale menzogna. Attaccare la famiglia, cardine della società, può solo distruggere ancora di più questo Paese e la sua crescita sana, soprattutto ora che con l’emergenza Covid […]

Puglia di nuovo “arancione” fino al 5 marzo: ecco le regole da osservare

Nuova stretta anti- Covid, con l’Italia che torna a cambiare colore: 12 le regioni e tra questa la Puglia. Resteranno così per almeno 15 giorni, mentre le disposizioni del nuovo Dpcm firmato dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte resteranno in vigore fino al 5 marzo. C’è una novità sostanziale: via libera agli spostamenti nelle seconde […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: