Da “Città Mercato” 500 mascherine al carcere di Foggia

A colmare le proteste sulla mancanza di mascherine nelle strutture carcerarie di Foggia (lamentele che si registrano anche in altre parti d’Italia nello stesso settore) arriva un’azienda bisceglie:  “Città Mercato Stockhouse”.

L’azienda locale ha, infatti, donato 500 mascherine da distribuire presso il carcere di Foggia. Nel pomeriggio di ieri  sono state consegnate le prime 150.

A comunicarlo è Daniele Capone segretario generale aggiunto del sindacato S.PP. Una donazione, quella delle 500 mascherine, che «viene accolta con enorme soddisfazione da tutto il personale che non può non ringraziare la società biscegliese».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Dalle estorsioni al caporalato, anche la Bat nella geografia criminale disegnata dall’Antimafia pugliese

Sacra Corona Unita, compagini baresi e mafie foggiane. Questo il quadro attuale della “geografia criminale pugliese” articolata in “tre macro-configurazioni criminali” e analizzata nella relazione sulla ‘Diffusione delle varie forme di criminalità organizzata nella Regione Puglia’, approvata dalla Commissione parlamentare Antimafia sul finire della scorsa legislatura e ora resa pubblica. La Sacra Corona Unita è […]

Shoah, Silvestris organizza un momento di commemorazione: “Per non dimenticare”

Stasera giovedì 26 gennaio alle ore 19 in via della Giudecca (alle spalle della Chiesa di San Domenico,nel centro storico) terremo un momento di commemorazione e riflessione sull’olocausto, nella vigilia del giorno della memoria. «Ricorderemo l’orrore della Shoah, la presenza ebraica a Bisceglie e le vicende accadute nella nostra città a seguito delle leggi razziali. […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: