Emergenza Coronavirus, attivo da oggi il supporto multilingue

Emergenza Coronavirus, attivo da oggi il supporto multilingue

26 Marzo 2020 0 Di ladiretta1993

Da oggi, mercoledì 25 marzo, il Centro Operativo Comunale si avvale di un’ulteriore specifica competenza, quella di informare la popolazione straniera presente a Bisceglie sull’emergenza del Coronavirus attraverso uno specifico sportello multilingue. Il servizio è attivo 24 ore su 24 al numero di telefono 347.7812695 e permette ai cittadini in difficoltà linguistica di essere informati adeguatamente ed in modo corretto su quanto sta accadendo, sulle procedure da adottare, sui vari decreti e ordinanze delle Autorità. Il numero di telefono è attivo anche su Whatsapp. Sarà possibile interagire in albanese, fiammingo, olandese, spagnolo, francese e inglese.

Il servizio si somma all’Infopoint di Protezione Civile, operativo tutti i giorni (dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18) l’info point di Protezione Civile di Bisceglie per informazioni e aiutare chi è più in difficoltà, per esempio nella consegna di spesa e farmaci. Il numero è: 080.33.666.21.

È altresì attivo lo sportello di sostegno psicologico della Protezione Civile nei giorni lunedì, mercoledì e venerdì, dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 17.30 alle 19.30 ai numeri di telefono: 080.918.1576 e 080.918.1577. È altresì possibile chiamale al numero di cellulare 342.9990905 dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 14 e il martedì e il giovedì anche dalle 15 alle 18. È possibile inoltre anche collegarsi tramite Skype al contatto “Supporto psicologico Bisceglie”.

“In questi giorni molto difficili siamo vicini alla cittadinanza offrendo tutto il supporto possibile, soprattutto alle categorie più deboli, con l’obiettivo di non lasciare indietro nessuno”, ha sottolineato il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano. “Grazie all’encomiabile lavoro dei Servizi Sociali del nostro Comune, della Protezione Civile e dei tantissimi volontari che si stanno mettendo a disposizione della collettività con generosità e altruismo, stiamo facendo fronte a tante richieste di aiuto che pervengono quotidianamente, anche attraverso il “Carrello di Bisceglie solidale” che abbiamo voluto fortemente e funziona grazie alla collaborazione della Caritas e dell’Associazione Schára. Si tratta di un servizio di supporto dedicato ai concittadini più fragili bloccati a casa dalla pandemia ma anche a persone impossibilitate all’acquisto persino dei beni di prima necessità a causa delle difficoltà economiche che si stanno moltiplicando in questi giorni”, ha spiegato il primo cittadino. “Va sottolineato inoltre che da giorni è in moto una straordinaria macchina della solidarietà alla quale stanno partecipando imprenditori, commercianti, privati cittadini con donazioni di dispositivi di protezione individuale, alimenti, beni primari. Gesti significativi e dal grande valore morale che ci rendono una vera comunità, unita e solidale. A tutti coloro che in questi giorni sono in prima linea, a tutti coloro che donano il loro tempo e quello che possono per aiutare chi è più in difficoltà va il nostro caloroso e sentito ringraziamento. Insieme ce la faremo”, ha concluso il Sindaco Angarano.

Annunci