Bibliteche pubbliche e archivi storici chiusi da mesi a Bisceglie

Tre biblioteche pubbliche, migliaia di libri. Tutte chiuse al pubblico e dimenticate. Stessa grave sorte è riservata a due archivi storici di notevole importanza. Tutto questo accade a Bisceglie. Ma non a causa del Covid. È uno scandalo che va avanti da mesi. Non poche ed a vario titolo le responsabilità e le negligenze che privano i giovani di questi fondamentali punti di riferimento, di studio e di consultazione, specie in questi giorni di preparazione degli esami di Stato.

Che ne dicono i ministri Azzollina, Franceschini e compagnia cantando?

 

LUCA DE CEGLIA

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Inizia la stagione teatrale di Bisceglie, nove gli spettacoli in programma

Avrà inizio sabato prossimo la stagione teatrale di Bisceglie. Nove spettacolo e grandi nomo del teatro nazionale e della cultura. Se vuoi abbonarti o acquistare biglietto affrettati: i posti disponibili sono ancora pochi. Info e prenotazioni presso il Teatro Politeama

Un omaggio a Lina Wertmuller sabato al Circolo Unione di Bisceglie

Un omaggio a Lina Wertmuller, la grande regista recentemente scomparsa, avrà luogo sabato 22 gennaio alle 19 nel salone del Circolo Unione di Bisceglie, una serata in collaborazione con il Cineclub Ricciotto Canudo che alternerà la conversazione sulla poetica cinematografica della regista a spezzoni di film e vari aneddoti. In un’ottica di collaborazione con le […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: