Dal Comune gridano «contano i fatti!», ma per l’ambiente non muovono dito

“Contano i fatti” dicono loro e mai uno slogan fu più simile ad un autogol clamoroso!
Ditemi di una sola iniziativa concreta di sensibilizzazione dei nostri concittadini “bestie”, una sola idea per voler aiutare l’ambiente nei fatti non a parole.
Prendete esempio, basta copiare a volte!
Siccome mi pare inconfutabile che non riusciate a fermare gli incivili (dove sono le multe, le foto, gli elenchi dei trasgressori e le statistiche di chi paga le contravvenzioni?), per caso avete idea di fare qualcosa del genere per provare a smuovere le coscienze dei cittadini incivili o solo slogan “calici, libri, meraviglie nel borgo antico”?
Perché a Bisceglie la mia meraviglia c’è quando constato il degrado e soprattutto l’indifferenza con cui la città risponde a queste offese.
ROBERTO RIGANTE

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Il 10 febbraio Bisceglie ricorda Antonio Papagni, vittima delle Foibe

Venerdì 10 febbraio, Giornata del Ricordo in memoria delle vittime delle foibe, dell’esodo giuliano – dalmata, delle vicende del confine orientale, Bisceglie onorerà la memoria di Antonio Papagni, Cittadino biscegliese che fu vittima nelle foibe del Carso, probabilmente gettato nella foiba dell’Abisso di Plutone di Basovizza (Trieste). La cerimonia organizzata dall’Amministrazione Comunale si terrà alle […]

Terremoto in Turchia: Polizia locale Bari, possibili onde maremoto, ‘non percorrete litorali della costa barese’

Un allerta rosso (watch) è stato lanciato intorno alle 5 di questa mattina dalla Polizia locale di Bari per “possibili onde di maremoto sulla costa pugliese a partire dalle ore 6.44 con seguito del 6 febbraio 2023” dopo il terremoto avvenuto in Turchia. L’allerta riguarda anche le altre coste pugliesi e quelle di altre regioni […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: