Quando la politica si riduce ad un “atto dovuto”

La 165 è stata approvata.
La visione politica che ogni amministrazione dovrebbe avere … si riduce ad un “atto dovuto”.
Si adotta definitivamente l’edificazione di una maglia, non perché la si ritiene un volano per l’economia, non perché la si ritiene una leva per lo sviluppo, non perché si vuole riqualificare una zona abbandonata a se stessa, ma perché occorreva farlo per “atto dovuto”.
E al tempo stesso non si blocca l’edificazione della stessa maglia non perché ormai non vi è più incremento demografico, non perché si vuole evitare ulteriore erosione del suolo, non perché ci sono tante case in vendita, ma perché occorreva approvarla per “atto dovuto”.
Ma dovuto verso chi?
La visione politica per la città qual è?
Le conseguenze positive per la città (immagino – e voglio sperare – che se è stata fatta questa scelta ci siano) quali sono?
Possiamo comunicarle a cittadini? Possiamo avere una maggiore interazione con loro? Possiamo fornire chiarimenti?
O i cittadini devono solo accettare delle scelte a prescindere dalla loro comprensione e condivisione?
LEONARDO DI MOLFETTA

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Spina ad Angarano: «Che fine hanno fatto i soldi donati per Iban dai privati?»

«Mentre in altri Comuni pugliesi vengono stanziate somme e misure a favore di famiglie indigenti e commercianti (Christmas Card per regali ai bambini di famiglie indigenti, social card ecc.), a Bisceglie non si da’ conto delle somme raccolte grazie alla generosità dei privati. Dopo i ciottoli, sono spariti anche i soldi del conto IT07F0T6O1049391124, intestato […]

Boccia a Barletta, Montaruli (Casambulanti): Spieghi ai Sindaci che hanno chiuso i mercati illegittimamente

Questo pomeriggio alle ore 17 il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia, accompagnato dal capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, incontrerà il Prefetto e i sindaci della BAT nella Prefettura di Barletta. Appresa la notizia della visita del Ministro, peraltro più volte intervenuto alle Convention dell’Associazione di Rappresentanza degli Operatori sulle […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: