Coronavirus, torna l’incubo per la 91enne di Andria: di nuovo positiva

Non c’è alcun allert né preoccupazione nella Rsa “San Raffaele” di Andria dove era ospitata la donna di 91 anni che è risultata nuovamente positiva al coronavirus e che adesso è ricoverata nel reparto covid dell’ospedale “Miulli” di Acquaviva delle Fonti (Ba). L’anziana, che ha contratto l’infezione a fine dello scorso marzo nella Rsa “San Giuseppe” di Canosa di Puglia in cui era degente, era in isolamento a scopo precauzionale come previsto dai protocolli. L’isolamento ha evitato che la paziente entrasse in contatto con altri ospiti della struttura.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Coronavirus: in Puglia 1.737 nuovi casi e 48 decessi

Sono 1.737, a fronte di 9.505 test, i nuovi casi di Coronavirus in PUGLIA. Lo rende noto il presidente della Regione, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro. I positivi sono 675 in provincia di Bari, 110 in provincia di Brindisi, 206 nella provincia BAT, 345 in […]

Covid, in Puglia +1436 casi e 52 decessi

In Puglia oggi sono stati registrati 9.612 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.436 casi positivi: 619 in provincia di Bari, 117 in provincia di Brindisi, 200 nella provincia BAT, 163 in provincia di Foggia, 111 in provincia di Lecce, 220 in provincia di Taranto, 9 residenti fuori regione. 3 casi di residenza […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: