Puglia: Boccia, ok Camera doppia preferenza è pagina civiltà

“Con il voto alla Camera del decreto sulla doppia preferenza si è scritta una prima bella pagina sull’intervento sostitutivo dello Stato quando non sono garantiti diritti civili e sociali, come la preferenza di genere. Il rispetto della parità di genere nelle leggi elettorali appartiene a quella categoria di diritti universali nei quali il governo e il Parlamento si rispecchiano. Ringrazio tutti i gruppi parlamentari di maggioranza e opposizione per i loro preziosi contributi e per la velocità nel votare il provvedimento. Rafforzare la presenza femminile nelle istituzioni non e’ una battaglia ideologica ma un dovere morale e civile”.

Così il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, al termine dell’incontro al Quirinale con il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e i Presidenti di Regione in occasione dei 50 anni delle Regioni a statuto ordinario.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Ripristinare la storica via Giudea, noto quartiere ebraico biscegliese

Il Movimento Bisceglie Illuminata e l’associazione “Come una volta”, in occasione della Giornata internazionale della Memoria sollecitano l’amministrazione comunale e la commissione toponomastica a ripristinare la storica via Giudea, noto quartiere ebraico biscegliese, che a causa delle leggi razziali, nel 1941 fu rinominata strada Tevere. La strada ripercorre storie di uomini e di donne che componevano il […]

Graziani e Simone nominati da Pisicchio coordinatori cittadini di “Senso Civico”

In data odierna, il rappresentante regionale di “SENSO CIVICO” ALFONSO PISICCHIO ha nominato i coordinatori cittadini di Bisceglie nelle persone della dott.Ssa Alessandra Graziani e del dott. Gaetano Simone. “Senso Civico” rappresenta una delle liste civiche regionali più rappresentative della coalizione che ha sostenuto l’elezione a presidente della Regione Puglia di Michele Emiliano. Con la […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: