Ministro Boccia: «Se vince la destra la responsabilità politica è dei 5Stelle»

“Non parlerei di colpa ma di responsabilità politica; quando i cittadini fanno una scelta si rispetta; ma quando i gruppi dirigenti di un partito non trovano il coraggio, come nel caso del M5S, di fare un’alleanza che darebbe una vittoria certa sulle destre, ci si assume la responsabilità politica davanti agli elettori. Con il M5S siamo al governo insieme, stiamo gestendo una pandemia insieme, abbiamo fatto accordi storici in Europa insieme, stiamo lavorando insieme sul Recovery Plan. E nessuno capisce perché si debba rischiare di far vincere Salvini e Meloni antieuropeisti, sfascisti su tutto. Qua non stiamo parlando della battaglia di Emiliano contro il M5S, ma di che tipo di Puglia vogliamo”. Lo afferma ad Affaritaliani.it il ministro per gli affari regionali e le autonomie Francesco Boccia, rispondendo a questa domanda: un’eventuale sconfitta di Emiliano in Puglia sarebbe colpa del M5S?

Boccia poi aggiunge: “I pugliesi saranno chiamati a decidere tra un candidato, Michele Emiliano, protagonista di questa stagione straordinaria che ha portato la Puglia ad essere una delle Regioni più apprezzate a livello mondiale, con tassi di crescita importanti, con interi distretti industriali che non temono la concorrenza estera, con un turismo italiano e straniero che non ha eguali. E l’altro candidato, Raffaele Fitto, che farebbe tornare la Puglia come nel gioco dell’oca indietro di vent’anni. Per questo, lo dico con chiarezza, chi non vota PD o Emiliano consegna il suo voto alla destra di Fitto. In Puglia facciamo un appello al voto utile agli elettori 5stelle e di Italia Viva”, conclude.

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Francesco Boccia tra i 5 ministri più apprezzati del governo Conte

All’indomani delle dimissioni del Premier, l’Istituto Demopolis ha chiesto agli italiani una valutazione sui 16 mesi del secondo Governo Conte: a promuovere l’operato dell’Esecutivo sono più di 4 cittadini su 10 (41%), mentre un giudizio di segno negativo è espresso da quasi la metà (48%) degli intervistati. Un risultato che non si discosta molto dagli […]

Sasso (NelModoGiusto): Strada San Pietro e Lamadattola come “acquari”. Sindaco, quando l’asfalto?

Il consigliere comunale Mauro Sasso del gruppo politico Nel Modo Giusto, mette ancora una volta in risalto il problema del degrado del manto stradale.  Come già segnalato in altri comunicati e riportato in vari consigli comunali, il consigliere ribadisce  le voragini e il deterioramento che persiste da anni in via San Pietro e il suo prolungamento […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: