Popolare di Bari, tra i nomi per il nuovo Cda anche quello del biscegliese Bartolo Cozzoli

Nell’ambito del piano di rilancio della Banca Popolare di Bari, la società Mcc che ha il 97% del capitale sociale dell’istituto, ha depositato presso i commissari straordinari e in vista dell’assemblea convocata per il 15 ottobre, la lista dei componenti del nuovo Consiglio di Amministrazione.

A guidare la BPB sarà Gianni de Gennaro, ex capo della Polizia, ex-sottosegretario alla Presidenza del Governo Monti e, fino a pochi mesi fa, per quasi 7 anni, presidente di Leonardo

Tra gli altri consiglieri indicati, spunta il nome del biscegliese Bartolo Cozzoli, già vicesindaco di Bisceglie e -come riporta Il Sole 24 Ore- “molto vicino al ministro per gli Affari Regionali, Francesco Boccia, e già commissario straordinario (legge Marzano) per alcuni anni, a partire dalla nomina del dicembre del 2013, della Congregazione Ancelle della Divina Provvidenza, ente in amministrazione straordinaria, più nota come Casa della Divina Provvidenza, al centro di una inchiesta della procura di Trani che, nel 2015, portò all’arresto di dieci persone ritenute responsabili di un crac da 500 milioni di euro“.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Inaugurazione della nuova sala di rianimazione all’Ospedale di Bisceglie

Domani, giovedì 9 dicembre alle ore 10 all’ospedale Vittorio Emanuele II di Bisceglie si terrà l’inaugurazione della nuova sala della unità operativa di Rianimazione. Saranno presenti Alessandro Delle Donne (Commissario straordinario Asl Bt), Vito Campanile (Direttore Sanitario Asl Bt), Giuseppe Nuzzolese (Direttore Amministrativo Asl Bt), Andrea Sinigaglia (Direttore Sanitario Ospedale Bisceglie), Maria Antonietta Paccione (Direttrice […]

Bisceglie, la “morte” di una città in una foto

Io penso, senza che io possa essere smentito, che il cimitero della nostra città, sia più illuminato della nostra villa comunale. Nel viale principale della villa comunale della nostra città, l’illuminazione va Rinforzata perché risulta essere insufficiente. Inoltre essendo i faretti installati per terra, alcuni di questi sono coperti dalla vegetazione, ed altri che non […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: