48 i casi di Covid-19 a Bisceglie: esteso obbligo di mascherina all’aperto, oggi riunione COC

Questo pomeriggio in sala consiliare si è tenuta una riunione del Centro Operativo Comunale (COC) con la partecipazione delle funzioni di supporto deputate all’emergenza sanitaria. Nell’incontro è stato fatto il punto sullo stato emergenziale, valutando gli scenari futuri attraverso l’analisi delle probabilità e possibilità di ulteriori misure utili a contenere il contagio da Covid-19.

Nella riunione si è condivisa la necessità di estendere l’obbligo dell’uso della mascherina anche in altre zone della Città, rispetto alle attuali, ove sussistano i presupposti di assembramenti. Si è inoltre valutata la possibilità di presidio congiunto del territorio per attività di sensibilizzazione con la partecipazione delle forze dell’ordine e di volontari della Protezione Civile locale.

Durante l’incontro, inoltre, si è trattato il tema del supporto alla popolazione. I concittadini in attuale stato di quarantena possono continuare a richiedere assistenza per i beni di prima necessità, quali alimenti e farmaci, contattando il numero 348.52.16.286 (istituito dal Centro Operativo Comunale e già attivo dai primi momenti dell’epidemia) dal lunedì al sabato nelle ore 10-12 e 16-18.

Il numero dei positivi nella nostra Città è stabile a 48. La cifra comprende i partecipanti alla gita in pullman che erano tuttavia in quarantena da circa due settimane grazie alle indagini epidemiologiche effettuate della Autorità Sanitarie e dall’Ufficio Igiene locale con l’obiettivo di ricostruire celermente la catena dei contatti. I cittadini in isolamento domiciliare sono attualmente 112.

“Continuiamo a lavorare con il massimo impegno per affrontare l’emergenza sanitaria”, ha sottolineato il Sindaco Angelantonio Angarano. “Se vogliamo tutelare la nostra salute e scongiurare il rischio di un nuovo lockdown è necessario però un sacrificio collettivo. Se ciò significa rinviare a periodi più tranquilli quello che in questo momento non è strettamente indispensabile, dobbiamo farlo, con senso di responsabilità e spirito di comunità. È necessario che ognuno di noi capisca che siamo in una delicata fase di convivenza con il virus”.

“Ancora una volta è opportuno ricordare un concetto semplice: tutto parte innanzitutto da noi”, ha rimarcato il Sindaco Angarano. “Se ognuno di noi indossa la mascherina, mantiene il distanziamento e rispetta le regole abbiamo già fatto un grande passo avanti per contenere efficacemente il Covid-19. Insieme, come nella scorsa primavera, saremo più forti del Coronavirus. Restiamo uniti e guardiamo avanti con responsabilità e fiducia”, ha concluso il Sindaco di Bisceglie.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Il Sindacato Unitario Lavoratori Polizia Locale S.U.L.P.L. porge il cordoglio per la scomparsa di Maurangela Lavolpicella

Il Sindacato Unitario Lavoratori Polizia Locale S.U.L.P.L., per tramite del suo referente, Ispettore Superiore Gaetano de Vincenziis (Polizia Locale Bisceglie – Segretario Aziendale S.U.L.P.L. e componente R.S.U. al Comune di Bisceglie), comunica tristemente la scomparsa all’affetto dei suoi cari, all’età dei 65 anni, di Maurangela Lavolpicella in Berardi, associata ai S.S. Medici. Hanno porto il […]

Arresti a Foggia nelle Case di Cura, Universo Salute: massima collaborazione con le Forze dell’Ordine

 E’ massima la collaborazione della Proprietà e dei vertici di Universo Salute nelle indagini relative all’operazione denominata “New life”, in corso a Foggia sin dalle prime luci dell’alba. “Siamo in attesa dei dettagli del lavoro svolto dalla magistratura in collaborazione con la nostra Amministrazione che – dichiara l’AD di Universo Salute Luca Vigilante – sin […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: